Automania.it

Notizie

«La Fabbrica dei Campioni» così si chiamerà il nuovo impianto Pirelli in Turchia


25/09/2010
di Claudia Matta

Pirelli festeggia il 50° anniversario di attività in Turchia e dichiara che la produzione e il fatturato sono in crescita del 25% rispetto allo scorso anno

«La Fabbrica dei Campioni» così si chiamerà il nuovo impianto Pirelli in Turchia
Pirelli ha inaugurato a Izmit in Turchia «La Fabbrica dei Campioni» dove verranno prodotti nuovi pneumatici PZero Formula Uno destinati a tutti i Team della
Formula Uno
nel triennio 2011-2013. L'annuncio è stato dato durante la conferenza stampa tenutasi all'interno dello stabilimento a Izmit, alle porte di Istambul, in occasione dei festeggiamenti dei 50 anni di attività in Turchia. Alla conferenza hanno preso parte, tra gli altri, Nihat Ergün, Ministro dell'Industria e del Commercio della Turchia, Gianpaolo Scarante, Ambasciatore d'Italia in Turchia, Marco Tronchetti Provera, presidente del gruppo Pirelli, Francesco Gori, amministratore delegato di Pirelli Tyre, Andrea Pirondini, amministratore delegato di Pirelli in Turchia.

Il presidente Marco Tronchetti Provera durante la conferenza stampa ha dichiarato che non ci saranno acquisizioni «perchè non vediamo opportunità nè abbiamo interesse» e ha ribadito che la filosofia resta sempre la stessa aumentare l'industrializzazione nelle zone del mondo di sviluppo mantenendo «testa e cuore in Italia». Piano di facile attuazione visto che ad oggi il 90% del fatturato all'estero proviene da questo stabilimento. Pirelli amplia la linea produttiva di pneumatici destinati a tutte le attività sportive automobilistiche.

Nel polo di Izmit Pirelli ha investito 140 milioni negli ultimi dieci anni, e nel 2011 saranno stanziati altri 30 milioni per favorire l'espansione e lo sviluppo in Turchia e nei vicini mercati emergenti. Per questo anno è previsto un aumento del fatturato del 25% rispetto allo scorso anno. Il Ministro dell'Industria e del Commercio, Nihat Ergün, che ha preso parte all'inaugurazione della divisione per la Formula Uno ha dichiarato che la presenza del polo della Pirelli favorisce il paese mettendolo in una luce positiva che invoglia a nuovi investimenti.

La nuova produzione dedicata alla Formula Uno, Pirelli amplia la linea produttiva di pneumatici destinati a tutte le attività sportive automobilistiche. L'investimento verrà effettuato a costo zero dato che sarà a carico dei team la fornitura di gomme e la logistica, Pirelli ridisegnerà l'impegno nelle gare, il tutto senza nuovi investimenti. Nel 2011, la società produrrà complessivamente 200 mila pneumatici da gara, di cui 50 mila destinati alla fornitura dei Team F1 e 70 mila circa ai campionati di Gp2 e Gp3, dei quali Pirelli è fornitore unico. La rimanente produzione è destinata alle 60 competizioni automobilistiche internazionali su strada e su pista nelle quali la Casa milanese è impegnata come fornitore esclusivo.
News Correlate

Mercato auto: cresce l´export della Turchia Mercato auto: cresce l´export della Turchia
La Turchia esporta in 190 paesi e l´Italia è tra i principali mercati di esportazione

   [ Altre news correlate ]



© 2018 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010