Automania.it

Notizie

Obama, il si della camera sul cambiamento climatico


27/06/2009
di Domenico Scalera

La lotta alla riduzione delle emissioni dei Gas inquinanti può essere una buona opportunità per l´occupazione

Obama, il si della camera sul cambiamento climatico
Il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama ha emanato un disegno di legge sui cambiamenti climatici e per la riduzione dei Gas serra, che è passato alla Camera dei Rappresentanti ottenendo una vittoria storica e di importanza fondamentale per la creazione di nuove opportunità di lavoro.

Il disegno di legge pone dei limiti di emissioni nocive e promuove lo sviluppo di energia alternativa. Il presidente dice che il disegno di legge incoraggia gli investimenti in energia pulita e creerà migliaia di posti di lavoro.

La normativa approvata alla Camera da uno stretto margine di voti, ora verrà esaminata dal Senato degli Stati Uniti. Il presidente ha invitato ogni Senatore a sostenere il disegno di legge, dicendo che il futuro non può aspettare ancora.

Il disegno di legge ora affronterà il destino incerto al Senato dove i repubblicani, che sono in minoranza, possono ostacolare il passaggio definitivo della legge.

I leaders del partito Democratico hanno apportato diverse modifiche per soddisfare le richieste dei lawmakers from agricultural states, che temono un aumento dei costi in bolletta e una aumento dei costi sui loro componenti.

Solo otto membri repubblicani della Camera hanno votato a favore della proposta di legge.

Il progetto di legge prevede una riduzione di anidride carbonica e altre emissioni inquinanti del 17 per cento nel 2020 rispetto al 2005, e dell’83 per cento entro il 2050. Nel mirino della legge le principali fonti di inquinamento, come fabbriche di petrolio e di carbone. In base al piano Cap and trade, il governo ridurrà le autorizzazioni alle compagnie che saranno in grado di vendere le quote ad altri soggetti che lo richiederanno. Mentre la normativa sui consumi di carburante per le vetture saranno armonizzate nei 50 stati americani. Molti i fondi che verranno stanziati anche per incentivare la ricerca e l’utilizzo delle auto elettriche.

Un recente studio dimostra che il disegno di legge del governo avrà un costo medio compreso tra $ 80 a $ 110 in un anno, mentre altre stime affermano che il costo sarà di $ 175 in un anno.
News Correlate

Trump incontra i produttori tedeschi di auto Trump incontra i produttori tedeschi di auto
Chiesta una maggiore produzione negli Usa altrimenti le tariffe doganali potrebbero salire al 25 per cento

Trump incontra i vertici delle case automobilistiche Trump incontra i vertici delle case automobilistiche
Ricevuti alla Casa Bianca Mary Barra per General Motors, Sergio Marchionne per Fca e Mike Fields per Ford

Obama: un piano per le auto verdi Obama: un piano per le auto verdi
Il Presidente statunitense ha proposto l’istituzione di un fondo di ricerca di due miliardi di dollari per lo sviluppo di nuove tecnologie per l’alimentazione dei veicoli

Obama: “BP irresponsabile. Il futuro è l´energia pulita” Obama: “BP irresponsabile. Il futuro è l´energia pulita”
Nel suo primo discorso dallo Studio Ovale, il presidente Usa attacca la BP e chiede alla nazione di utilizzare fonti alternative

   [ Altre news correlate ]



© 2018 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010