Automania.it

Notizie

Le nuove Mercedes al Motor Show di Bologna


03/12/2011
di Giovanni Iozzia

La casa tedesca ha presentato in Italia il modello Classe B E-Cell Plus e il furgone Vito E-Cell, entrambi dotati di motore elettrico

Le nuove Mercedes al Motor Show di Bologna
[ Bologna ] - La Mercedes al XXXVI Motor Show di Bologna ha schierato l’intera gamma dei suoi veicoli elettrici e, in particolare, ha presentato in anteprima italiana il modello Classe B E-Cell Plus e il furgone Vito E-Cell.

La Mercedes Classe B E-Cell è il primo modello della casa tedesca dotato di un motore elettrico da 136 cavalli che, abbinato ad un piccolo propulsore a benzina1.0 turbo a 3 cilindri da 68, è in grado di percorre fino a 100 chilometri con zero emissioni mentre il propulsore termico consente un’autonomia di percorrenza di circa 600 chilometri pur mantenendo le emissioni di CO2 entro valori di 32 g/km. La velocità massima raggiungibile è di 150 km/h con un’accelerazioni da 0 a 100 in 11 secondi netti.

Il motore termico ha una doppia funzione: a bassa velocità ricarica la batteria tramite un alternatore, ad una velocità più elevata svolge il ruolo di motore supplementare aggiungendosi a quello elettrico, agendo sulle ruote grazie ad un cambio automatico assolutamente innovativo. I due propulsori sono molto compatti e sono collocati nella parte anteriore della macchina insieme al cambio e all’alternatore. La batteria agli ioni di litio e il serbatoio del carburante sono invece posizionati in uno alloggiamento intermedio nel fondo dell’auto che è stato chiamato Energy Space.

Il furgone Mercedes Vito E-Cell, oltre ad essere il primo veicolo commerciale elettrico della Mercedes, è un vero e proprio prototipo dell’intera categoria tanto da essere già stato insignito del Design Award al Challenge Bibendum 2011. Vito ha come sua vocazione l’utilizzo nei centri urbani, spesso inibiti ai mezzi che producono Co2. Per di più i suoi consumi sono estremamente contenuti, fino a 4 e addirittura 7 volte rispetto agli altri modelli diesel. La sua autonomia è di 150 chilometri e può raggiungere la velocità di 80 km/h. La portata di carico è di 900 chilogrammi.

Il propulsore elettrico fornisce una potenza massima di 70 Kw ed è collegato ad una trasmissione monomarcia a trazione anteriore. I modelli con propulsori endotermici, invece, mantengono la trazione posteriore. Le batterie agli ioni di litio da 36 kwh e si trovano collocate sotto il vano di carico. I 16 moduli, pari a 192 celle, sono controllati da un sistema che tende a ottimizzarne consumo e ricarica, e sono raffreddati ad acqua. Le batterie si ricaricano i sole 6 ore attraverso i caricabatterie di bordo con reti da 380/400 Volt. Con la rete casalinga da 230 Volt, il tempo necessario può diventare anche il doppio. Il sistema Smart Charge Communication Unit (SCCU) consente di identificare le fasce orarie più convenienti per l’acquisto di energia.
News Correlate

Lo stand Audi al Motor Show di Bologna Lo stand Audi al Motor Show di Bologna
Presentata in contemporanea al Salone di Tokyo la nuova Audi A1 Sportback, accompagnata dal listino prezzi

Volkswgaen Up!: a Bologna uno stand dedicato Volkswgaen Up!: a Bologna uno stand dedicato
Appuntamento al Motor Show con la compatta tedesca e con l´intrattenimento firmato Volkswagen

   [ Altre news correlate ]



© 2018 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010