Automania.it

Notizie

Addio Shelby, leggenda indimenticabile dell´automotive


14/05/2012
di Grazia Dragone

Nel 1952 ottiene le prime vittorie nel folle mondo delle corse, conquistando gli allori anche in tre campionati nazionali e nella mitica 24 Ore di Le Mans

Addio Shelby, leggenda indimenticabile dell´automotive
Finisce ad 89 anni la folle corsa di Carroll Shelby, autentica stella del firmamento dell’automotive, che ci ha regalato vetture diventate autentiche icone.

Nato nel gennaio del 1923, in Texas, Shelby è considerato uno dei più grandi uomini di successo degli States. Pilota da corsa e prima ancora inviato in missione durante la Seconda Guerra Mondiale, Carroll Shelby ha vissuto una vita consegnata alla leggenda.

Gli Stati Uniti piangono un uomo che ha regalato il mito delle Ford Mustang e dell’estrema AC Cobra, vettura sportiva equipaggiata con il potente motore V8 di origine Ford. Legato alla casa americana dell’Ovale blu, Shelby dopo i primi successi nelle competizioni ha collaborato per 60 anni firmando anche l’ultima Mustang GT500, la più potente di sempre, collaudata dallo stesso Shelby alla veneranda età di 88 anni.

La sua vita è stata costellata di successi. Nel 1952 ottiene le prime vittorie nel folle mondo delle corse, conquistando gli allori anche in tre campionati nazionali e nella mitica 24 Ore di Le Mans. Ma le sue precarie condizioni di salute gli impongono un addio obbligato alle piste. Sceglie allora la strada della progettazione realizzando in collaborazione con Ford vetture dal fascino mitico.

Nacque così la Shelby American, che debuttò al Salone di New York del 1962 con la CSX2000, alla quale seguirono la Cobra e la Mustang. L’attività di costruttore cessò nel 1966 in seguito della morte del suo pilota Ken Miles, mentre collaudava una Ford GT40. Dalla metà degli anni 60 in poi nasce l‘esclusiva collaborazione con Ford.

Ma adesso, come è scritto sul suo profilo Facebook: “La corsa è finita, la bandiera sventolata, il campione ora si riposerà”.

Fotogallery

Finisce ad 89 anni la folle corsa di Carroll Shelby, autentica stella del firmamento dell’automotive, che ci ha regalato vetture diventate autentiche icone.
Pilota da corsa e prima ancora inviato in missione durante la Seconda Guerra Mondiale, Carroll Shelby ha vissuto una vita consegnata alla leggenda.
Legato alla casa americana dell’Ovale blu, Shelby dopo i primi successi nelle competizioni ha collaborato per 60 anni firmando anche l’ultima Mustang GT500, la più potente di sempre.
Nel 1952 ottiene le prime vittorie nel folle mondo delle corse, conquistando gli allori anche in tre campionati nazionali e nella mitica 24 Ore di Le Mans.
News Correlate

Maserati MC20: omaggio a Stirling Moss Maserati MC20: omaggio a Stirling Moss
Il prototipo è una one-off ispirata alla sua storica monoposto

All’età di 90 anni si è spento Stirling Moss ex pilota di F1 All’età di 90 anni si è spento Stirling Moss ex pilota di F1
Il compianto della Formula 1 si stringe attorno alla leggenda Britannica

In ricordo di Ayrton Senna In ricordo di Ayrton Senna
Venuto a mancare il 1° Maggio del 1994 all´età di 34 anni. Noi di Automania lo ricordiamo così

   [ Altre news correlate ]



© 2015 - 2021 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010