Automania.it

Notizie

Assicurazione auto a chilometro? Si Grazie


10/07/2014
di Maura De Sanctis

Oltre il 40% degli italiani potrebbe usufruirne

Assicurazione auto a chilometro? Si Grazie
E’ ormai noto che la maggior parte degli italiani percorre meno di diecimila chilometri all’anno. Ciò è dovuto al rincaro della benzina e al momento della difficile congiuntura economica che stà vivendo il nostro paese. Per far fronte a tale situazione alcune assicurazioni hanno pensato di offrire alla propria clientela soprattutto femminile, una nuova tipologia di polizza di assicurazione cosiddetto contratto a chilometro che prevede il pagamento di una tariffa più bassa in base ai chilometri percorsi durante l’anno.

Solitamente al momento della stipula del contratto assicurativo il cliente versa il 50% della polizza per poi pagare un costo a chilometro sino ad una soglia massima che può variare a seconda della compagnia assicurativa e che oscilla tra i 10.000 e 12.000 Km.

Ma qual è il rovescio della medaglia?
Ebbene, viene chiesto al cliente di installare sulla propria auto un sistema satellitare di radiolocalizzazione che ha la funzione di rilevare i kilometri effettivamente percorsi e in caso di superamento della soglia massima, la compagnia di assicurazione applica una determinata tariffa (della quale deve dare idonea informativa al cliente al momento della stipula della polizza di assicurazione a chilometro) per ogni chilometro in più che viene addizionato al prezzo iniziale.

Questo tipo di contratto assicurativo però è consigliato solo per coloro che utilizzano la propria auto poco pochi chilometri l’anno mentre lo è molto meno per quanti sono consapevoli di poter facilmente superare la soglia dei chilometri prevista nella copertura dell’assicurazione a Km.
News Correlate

Stai circolando senza assicurazione auto? Ecco cosa potrebbe accaderti Stai circolando senza assicurazione auto? Ecco cosa potrebbe accaderti
Approvato al Senato il decreto sulle nuove sanzioni amministrative

Auto più sicure? Ecco come diminuisce l´assicurazione RC auto Auto più sicure? Ecco come diminuisce l´assicurazione RC auto
L´installazione sulle vetture di dispositivi tecnologici consente di ridurre il premio RC auto

Negoziazione assistita per i sinistri stradali. Chi paga le spese legali? Negoziazione assistita per i sinistri stradali. Chi paga le spese legali?
Entrata in vigore da febbraio 2015, la conciliazione assistita già pone dei dubbi

Assicurazione gratis per un anno: un rischio Assicurazione gratis per un anno: un rischio
In certi casi si perde la possibilità di applicare la legge Bersani e quindi si rischia di pagare poi una cifra cinque volte più alta

   [ Altre news correlate ]



© 2018 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010