Automania.it

Notizie

Coppa d’Oro delle Dolomiti 2015: Alfa Romeo guest star


21/07/2015
di Grazia Dragone

Tra le vetture in gara, la 1900 Sport Spider proviene dal rinnovato Museo Storico di Arese

Coppa d’Oro delle Dolomiti 2015: Alfa Romeo guest star
Mancano pochi giorni al via alla competizione storica Coppa d’Oro delle Dolomiti, che si svolgerà dal 23 al 27 luglio prossimi, ripercorrendo il tracciato della leggendaria gara che si correva tra il 1947 e il 1956. Riflettori puntati sul marchio Alfa Romeo che, oltre a prendere parte alla gara con il modello 1900 Sport Spider del 1954, sarà presente in veste di Joint Presenting Sponsor, assieme a Maserati.

Alla corsa sono ammesse vetture costruite tra il 1919 e il 1961 mentre, in una categoria speciale sono iscritte alcune vetture realizzate tra il 1962 e il 1965 che si sono distinte per meriti sportivi o di particolare interesse storico.

La competizione sulle Dolomiti si snoda lungo 584 km, immersi in uno scenario naturale mozzafiato, scanditi in due tappe, e prevede il valico di ben quattordici passi dolomitici, 62 prove di cui 58 cronometrate e 4 di media, con pendenze che superano il 10% e tornanti di grande difficoltà.

Tra le vetture in gara, la 1900 Sport Spider proviene dal rinnovato Museo Storico di Arese e si è aggiudicata recentemente il titolo di Best Car in Show nel concorso dinamico Experience, abbinato alla cronoscalata XXIV Cesana-Sestriere Trofeo Avvocato Giovanni Agnelli.
Si tratta di un’auto da corsa equipaggiata col motore a 4 cilindri bialbero della 1900 a carter secco, portato a 138 cv di potenza massima. Il design è stato realizzato da Bertone.
Accanto a questa autentica rarità sfileranno anche la nuova Giulietta e la sportiva 4C Spider, sottolineando quel filo invisibile che lega le vetture del passato a quelle di produzione più recente.
News Correlate

MilleMiglia 2019: pronta la nuova edizione MilleMiglia 2019: pronta la nuova edizione
La presentazione ufficiale a margine del Salone di Ginevra

Mille Miglia 2018: vince il duo Tonconogy-Ruffini Mille Miglia 2018: vince il duo Tonconogy-Ruffini
L´equipaggio argentino vince per la terza volta la corsa più bella del mondo

Mille Miglia 2018: conclusa la seconda tappa Mille Miglia 2018: conclusa la seconda tappa
La carovana di auto storiche è in viaggio verso Parma

Le Mille Miglia sorpresa dalla pioggia a Ferrara Le Mille Miglia sorpresa dalla pioggia a Ferrara
La carovana della Freccia Rossa incanta gli appassionati e non, tra auto d’epoca e bolidi moderni

   [ Altre news correlate ]



© 2018 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010