Automania.it

Notizie

Infiniti QX80 Monograph svelata in anteprima a New York


10/04/2017
di Grazia Dragone

Imponente ma anche elegante, la concept anticipa la futura evoluzione dei suv della gamma

Infiniti QX80 Monograph svelata in anteprima a New York
Infiniti si proietta nel futuro con il nuovo concept QX80 Monograph, uno studio di design che esplora il lusso di qualità premium nel segmento dei SUV oversize. Imponente, ma anche rassicurante, il veicolo offre un’impostazione basata sull’esclusività ma senza dimenticare la spaziosità e le funzionalità in grado di garantire il massimo comfort agli occupanti.

Progettata nel Centro Stile di Atsugi, in Giappone, Infiniti QX80 Monograph è la massima espressione del design futuristico dei SUV premium e illustra come il design di Infiniti QX80 potrebbe evolversi.

Il veicolo segue il più recente linguaggio stilistico del marchio fatto di tocchi scultorei e artistici, attraverso un mix di forme geometriche e fluide associando la prestanza fisica all’eleganza. Riconoscibili i tipici elementi di Infiniti che includono la griglia a doppio arco, per questo veicolo più alta e più larga. I montanti a C con taglio a mezzaluna sono stati ridisegnati.

Infiniti QX80 Monograph sceglie il parterre del salone di New York per la presentazione ufficiale.
News Correlate

Infiniti G 2011: ora l´optional diventa di serie Infiniti G 2011: ora l´optional diventa di serie
Le versioni della gamma, cabrio, berlina e coupè, aggiornate con inedite dotazioni

Infiniti Ex 2011: sicurezza in primo piano Infiniti Ex 2011: sicurezza in primo piano
A bordo il nuovo dispositivo Blind Spot Warming che segnala la presenza di veicoli nei punti ciechi

Infiniti QX56, il SUV targato Nissan al Salone di New York Infiniti QX56, il SUV targato Nissan al Salone di New York
Svelato con una giornata d´anticipo, sarà commercializzato solo negli Stati Uniti

   [ Altre news correlate ]



© 2016 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010