☰
Automania.it

Notizie

Acura e Infiniti: concept a confronto


25/01/2018
di Grazia Dragone

Detroit offre la sua visione sulla mobilità futura

Acura e Infiniti: concept a confronto
[ Detroit ] - Cosa ci riserva la mobilità del futuro? E’ una domanda alla quale molti brand del settore auto stanno offrendo una risposta, chi in senso eccessivamente futuristico, guardando ad un periodo temporale lontano nel tempo, mentre c’è chi invece si rivolge ad un intervallo più vicino, con proposte certamente innovative, ma soprattutto realistiche.

Quale miglior vetrina se non i saloni dedicati all’automotive, aiuta ad avere una panoramica della visione della mobilità che sarà? Detroit, che apre il calendario con il suo immancabile annuale appuntamento, non delude in questo senso e ci offre uno sguardo attento sulle proposte per la mobilità di domani. Due concept destano particolare curiosità, entrambe figlie della creatività del Sol Levante.
Stiamo parlando di Acura RDX Prototype e Infiniti Q Inspiration Concept.

La prima anticipa l’evoluzione dei suv della gamma ed è destinata principalmente al mercato nordamericano. Pur essendo una concept, la vettura offre già gran parte delle dotazioni che vedremo incluse nel modello di serie. Il look propone linee nette che ne enfatizzano il dinamismo.
A bordo spiccano il display da 10,2 pollici, gestito attraverso l’interfaccia True Touchpad e l’impianto audio, con 16 altoparlanti da 710 Watt di potenza.

La RDX Prototype offre anche un head-up display, connettività wi-fi, Surround View Camera e sistemi di sicurezza con il Blind Spot Information e il Rear Cross Traffic Monitor.
Per la propulsione si può contare su un motore quattro cilindri VTEC Turbo da 2.0 litri, abbinato al cambio automatico a 8 rapporti, sistema SH-AWD a quattro ruote motrici con torque vectoring.

Portavoce di più innovazione è invece la Infiniti Q Inspiration Concept, caratterizzata dalla combinazione tra il motopropulsore VC-Turbo, tecnologie di guida autonoma e interni dal design unico e audace, che distingue.
La vettura, una berlina di medie dimensioni, presenta un’impostazione minimalista sia nel design esterno che a bordo, offre nuove tecnologie come il ProPILOT, che liberano il conducente da situazioni di guida stressanti. Il sistema assume il ruolo di co-pilota, mentre il conducente ha sempre la possibilità di assumere il controllo della guida, in qualsiasi momento.

In virtù di queste possibilità, la Infiniti Q Inspiration Concept ha ricevuto il titolo di “Migliore Concept Vehicle”, ricevendo anche il premio per il miglior design degli interni “Best Designed Interior” da EyesOn Design nell’ambito del Naias di Detroit.

“Sono molto orgoglioso del riconoscimento da parte del prestigioso panel EyesOn Design, orgoglioso del fatto che proprio come le nuove tecnologie hanno ispirato nuove proporzioni, così un nuovo linguaggio ha rilanciato la maestria artistica di INFINITI”, ha dichiarato Alfonso Albaisa, Vicepresidente Senior del design globale di Nissan Motor.
News Correlate

Detroit, suv ed elettriche in evidenza Detroit, suv ed elettriche in evidenza
Alla kermesse automobilistica americana, che chiuderà i battenti il prossimo 29 gennaio, in mostra i modelli pronti ad essere immessi nel mercato

Salone Detroit 2018: il reveal di Nissan Xmotion Salone Detroit 2018: il reveal di Nissan Xmotion
Tradizione e modernità coesistono nella visione di un suv del futuro

   [ Altre news correlate ]



© 2018 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010