Automania.it

Mercedes-Benz - Auto Mercedes-Benz Classe C First

Mercedes-Benz Classe C First berlina
Mercedes-Benz Classe C First
       1   2   3   

Mercedes-Benz Classe C First

04/12/2009
Mercedes-Benz Vettura equipaggiata con il pacchetto Chrome Pack, composto dalle cornici cromate di finestrini e fendinebbia e dalla finitura cromata del bagagliaio, Mercedes Classe C First esibisce un’estetica particolarmente raffinata. Gli allestimenti disponibili sia nelle versioni berlina che wagon possono essere ulteriormente arricchiti con i pacchetti Elegance, Avantgarde e Avantgarde AMG. La Mercedes C First offre grande comfort di bordo grazie alla presenza di dotazioni come: climatizzatore automatico bizona con filtro antipolline/antipolvere e ricircolo, cristalli atermici, pacchetto AGILITY CONTROL con ammortizzatori selettivi, sedili anteriori regolabili elettricamente in altezza e inclinazione con supporto lombare lato guida, volante regolabile in altezza e profondità, accensione automatica dei fari provvisti di sensore crepuscolare.

Grande l’attenzione alla sicurezza degli occupanti. ABS, BAS, ESP, ADAPTIVE BRAKE con funzione HOLD e assistenza alla partenza in salita, airbag lato guida e passeggero a doppio stadio, airbag per le ginocchia guidatore, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori con funzione di chiusura PRE-SAFE, cinture di sicurezza anteriori regolabili con pretensionatore elettronico e limitatori della forza di ritenuta, fari fendinebbia integrati nel paraurti anteriore e retronebbia, luci freno adattive, poggiatesta anteriori attivi Neck Pro, sono inclusi nel pacchetto sicurezza di serie. La versione speciale FIRST è limitata solo alle vetture disponibili in Rete ed immatricolate fino al 30 giungo 2009.



Case automobilistiche

Clicca sul brand della casa automobilistica per consultare schede auto e news:

Volkswagen Peugeot BMW Nissan Mercedes-Benz Chrysler

© 2016 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010