Automania.it

Notizie

Villa d´Este: la Coppa d´Oro ad Alfa Romeo 8C 2900B


27/05/2019
di Grazia Dragone

Il referendum pubblico incorona la storica berlinetta

Villa d´Este: la Coppa d´Oro ad Alfa Romeo 8C 2900B
[ Cernobbio, Lago di Como ] - Chiude l’evento Concorso d’Eleganza Villa dì’Este 2019, atteso dai tanti appassionati delle auto storiche, e incorona quale regina del referendum pubblico l’Alfa Romeo 8C 2900B del 1937. La berlinetta Touring, di proprietà del concorrente americano David Sydorick, ha ricevuto l’ambita Coppa Oro.

Equipaggiata con un motore 8 cilindri in linea, 2905 cc, 180 CV a 5.200 giri/min, espressione della tecnologia disponibile nella seconda metà degli anni trenta, che prevedeva un propulsore realizzato con blocco in lega leggera, bi-albero a camme in testa, doppio compressore, cambio montato posteriormente, sospensioni indipendenti.

Potenza ed eleganza nel puro stile Alfa Romeo sono sottolineati da questo modello, la prima di cinque esemplari con la carrozzeria Superleggera prodotta da Touring, protagonista sin dai Saloni dell’Auto di Parigi e Milano del 1937 ad oggi. Ricordiamo, inoltre, che la stessa vettura ha ottenuto riconoscimento nel 2018 quale Best of Show a Pebble Beach.
News Correlate

Concorso Villa D´Este: 2020 ultimi aggiornamenti Concorso Villa D´Este: 2020 ultimi aggiornamenti
La kermesse si svolgerà durante il prossimo autunno

Villa d´Este: le due ruote immancabili protagoniste Villa d´Este: le due ruote immancabili protagoniste
Tra le partecipanti uno sguardo alla Concept BMW Motorrad R18

Villa d´Este: Peugeot e-Legend in concorso Villa d´Este: Peugeot e-Legend in concorso
Look retro e dotazioni tecnologiche per la concept transalpina

La Ferrari 335 Sport è la più bella del mondo La Ferrari 335 Sport è la più bella del mondo
L´appuntamento in riva al lago di Como ha come ogni anno messo in mostra le auto più eleganti mai prodotte

   [ Altre news correlate ]



© 2020 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010