Automania.it

Notizie

Bentley Flying Spur: lusso in movimento


13/06/2019
di Grazia Dragone

La berlina sportiva rinnova look e dotazioni

Bentley Flying Spur: lusso in movimento
La nuova Bentley Flying Spur offre un’esperienza senza compromessi, completamente orientata a garantire il massimo del lusso, del piacere e dell’esclusività.
La berlina sportiva Granturismo assicura una qualità eccellente dei materiali e del design degli interni e tecnologie all’avanguardia sviluppate per rispondere alle richieste dei clienti più esigenti. Progettata, sviluppata e rifinita nello stabilimento di Crewe, Gran Bretagna, la nuova Flying Spur mostra tutta l’abilità del brand nell’abbinare tecnologie evolute all’abilità artigianale britannica.

Le proporzioni appaiono scolpite ma anche eleganti. Spiccano i fari anteriori a matrice LED con effetto cristallo intagliato e i nuovi gruppi ottici posteriori con l’emblema B di Bentley. I cerchi da 22 pollici trasmettono tutta la personalità della vettura. Il nuovo modello è stato interamente riprogettato e ricreato utilizzando una piattaforma innovativa. Le sue superfici sono ottenute tramite l’utilizzo di alluminio lavorato con la tecnica del Superforming, procedura adottata per la prima volta sulla nuova Bentley Continental GT.

E’ possibile scegliere un tetto apribile panoramico in vetro che si estende lungo tutta la parte superiore della vettura. Le tendine in Alcantara con meccanismo elettrico di apertura sono coordinate alle 15 tonalità disponibili per il padiglione. Il ventaglio delle tinte include ben 17 colori.Gli interni mostrano un ambiente raffinato dove si notano i nuovi sedili confortevoli e disponibili in 15 varianti cromatiche

I rivestimenti in radica scorrono dal cruscotto fino alle portiere.Gli inserti delle portiere in pelle con trapuntatura a rombi tridimensionale sono ispirati al concept Bentley EXP 10 Speed 6. Alle opzioni disponibili per i rivestimenti si aggiunge la radica Crown Cut Walnut, che utilizza una tecnica a taglio dritto per offrire un effetto più moderno.

L’icona del lusso adotta anche un innovativo telaio in materiale composito e alluminio e l’architettura elettronica a 48 V. Inedita la debuttante sterzatura integrale che si aggiunge alla trazione integrale attiva e al sistema Bentley Dynamic Ride. Le nuove molle pneumatiche con tre camere d’aria consentono una regolazione delle sospensioni superiore, che consente di passare dal comfort di una limousine al dinamismo di una sportiva.Nell’equipaggiamento sono inclusi dispositivi come: Traffic Assist, City Assist e Blind Spot Warning.

Il cuore pulsante è rappresentato dal W12 biturbo da 6 litri Bentley, abbinato a una trasmissione a otto rapporti con doppia frizione. Il nuovo motore TSI eroga 635 CV di potenza e permette di scattare da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi per una velocità massima di 333 km/h.La nuova Flying Spur sarà disponibile sul mercato dall’inizio del 2020.
News Correlate

Bentley: gran ritorno al Salon Privè Bentley: gran ritorno al Salon Privè
Tre debutti per stupire il pubblico

Pikes Peak Continental GT: la limited Radium style Pikes Peak Continental GT: la limited Radium style
La vettura celebra il record durante la corsa Pikes Peak 2019

Bentley Continental GT Convertible: elegante granturismo cabriolet Bentley Continental GT Convertible: elegante granturismo cabriolet
Lusso e tecnologia, binomio senza compromessi per la nuova generazione

Bentley: ecco la nuova Continental GT Speed Black Edition Bentley: ecco la nuova Continental GT Speed Black Edition
Il modello più sportivo della famiglia Bentley assicura un rinnovato comfort ed esclusività

   [ Altre news correlate ]



© 2020 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010