Automania.it

Notizie

Salone di Padova 2021: ritorna la fiera dell´auto classica


19/10/2021
di Grazia Dragone

Dal 21 al 24 ottobre appuntamento con la passione Heritage

Salone di Padova 2021: ritorna la fiera dell´auto classica
L’evento dedicato al mondo delle auto d’epoca ritorna live a Padova dal 21 ottobre prossimo, per celebrare in quattro giorni il meglio del patrimonio storico di un settore che raccoglie intorno a sé molti appassionati.

In una superficie di ben 115.000 m2, suddivisa in 11 padiglioni troveranno accoglienza 1600 espositori, più di 5000 vetture, 4 mostre dedicate e tanti collezionisti provenienti da ogni parte d’Europa.

Tra le tematiche affrontate, un posto di rilievo è dedicato al Motorsport, con ben quattro mostre inedite e centinaia di modelli unici esposti. Si parte con L’Italia che vince le corse, dedicata ai marchi italiani che hanno segnato la storia delle competizioni.
Sono presenti tra le auto esposte, la Lancia-Ferrari D50 del 1955 che conquistò il mondiale 1956 con Fangio al volante e la Maserati Mod. 26B del 1928, seconda vettura da corsa realizzata dai fratelli Maserati nelle officine di Bologna che vinse nel 1928 il Campionato Italiano Marche.

Interessante il tema dell’Universo Bertone, mostra che illustra cinquant’anni di storia del carrozziere torinese. Ad eccezione della Lamborghini Miura S del 1967, prodotta in serie, sono presenti tutti modelli unici e Concept Cars.
Aci Storico celebra l’epoca d’oro del Superturismo con i grandi piloti e le auto degli anni ‘80 e ‘90 come l’Alfa GTA del ’92 di Alessandro Nannini e la BMW M3 2500 del 1992 di Roberto Ravaglia.

Importanti sorprese sono riservate sul versante del mercato delle auto d’epoca che si conferma il più grande d’Europa.
Oltre al settore Motorsport, l’edizione 2021 di Auto e Moto d’Epoca dedica attenzione anche ad altre tematiche come, ad esempio, Restomod e propulsioni alternative. Restomod rappresenta una delle ultime tendenze in fatto di restauri, contaminati dalle tecnologie moderne pur mantenendo la continuità con l’impostazione storica del veicolo.

Per chi è interessato alla mobilità elettrica, il salone offre le proposte di Stellantis e Mercedes Benz che presentano il loro percorso di elettrificazione e gli ultimi modelli. Stellantis racconta 50 anni di ricerche confluiti nella Nuova Fiat 500 RED, mentre Mercedes-Benz espone, invece, la pioniera Mercedes 190 E Elektro, un modello sperimentale presentato ad Hannover negli anni ’90.

Mario Carlo Baccaglini, organizzatore del Salone, così spiega: ”Auto e Moto d’Epoca è sempre bella, è sempre il più grande mercato in Europa di auto e ricambi storici ed è sempre il posto migliore dove trovare la classica dei propri sogni. Una cosa non è mai: non è mai uguale a quella degli anni prima. In ogni edizione sviluppiamo nuove mostre tematiche e nuovi filoni di approfondimento, investendo e lavorando con i nostri partner per mostrare una sfaccettatura inedita della passione Heritage”.
News Correlate

Salone di Padova 2021: la collezione di Stellantis Salone di Padova 2021: la collezione di Stellantis
L´auto classica richiama numerosi appassionati di auto storiche

Salone di Padova: sfida a prova di Covid 19 Salone di Padova: sfida a prova di Covid 19
Numerosa e inaspettata la partecipazione di dealer e visitatori

Fiera di Padova 2020: Bentley protagonista Fiera di Padova 2020: Bentley protagonista
Il brand partecipa con le ultime nate della gamma

Auto e Moto d´Epoca 2020: work in progress Auto e Moto d´Epoca 2020: work in progress
L´evento Classic di Padova si svolgerà in autunno

   [ Altre news correlate ]



© 2015 - 2021 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010