Automania.it

Notizie

Pininfarina ed Alfa Romeo, insieme al Salone di Ginevra con la 2uettottanta


02/03/2010
di Domenico Scalera

Cambiano le sorti di Pininfarina che dopo il successo della Giulietta Spider indica la sua futura vocazione industriale

Pininfarina ed Alfa Romeo, insieme al Salone di Ginevra con la 2uettottanta

Impressioni sull’anteprima mondiale del duetto sportivo su base Alfa Romeo con prime immagini inedite di Automania. A presentare la Spider 2uettottanta a 2 posti all ’80^ Solone dell’automobile di Ginevra, è stato Paolo Pininfarina che dopo aver ringraziato per l’invito ha voluto rivolgere un breve pensiero al passato, a quando il padre Sergio ereditava il marchio dal nonno Battista e successivamente lo passava ai figli Andrea e Paolo. Adesso alla guida della casa, dopo la dolorosa perdita del fratello Andrea, è rimasto Paolo che ha ereditato tutto l’estro e l’arte italiana riconosciuta a livello mondiale. L'attuale presidente della casa automobilistica, ha poi aggiunto, che la 2uettottanta rappresenta l’eccellenza del design Pininfarina che ne ha esaltato l’estetica rendendola una vettura sportiva ma non aggressiva, capace di far sognare allo stesso modo della Duetto degli anni Sessanta utilizzata nel film Il Laureato espressione di ribellione e di anticonformismo.

Infatti, il debutto mondiale ha riportato lo storico modello Duetto Alfa Romeo in una veste moderna che ha reso davvero affascinate questa vettura appositamente realizzata in occasione 80^ anniversario della nascita di Pininfarina e per rendere omaggio al centenario dell’Alfa Romeo. La Pininfarina spider a 2 posti rispecchia ampiamente la storia della vettura con uno spirito sportivo in una veste più sinuosa e più moderna. L’estetica snella e più morbida ed anche il volume leggero danno la sensazione di tagliare l’aria con facilità. Tutte le superfici sono levigate ed essenziali, in particolare il fianco laterale scavato mette in evidenza l’andamento filante della vettura che le attribuisce una forma aereodinamica ed efficiente. Lo stesso Paolo Pininfarina ha sottolineato il grande impegno del marchio italiano nel campo della mobilità ecosostenibile e che anche per il futuro l’obiettivo è di ricercare forme sempre piu naturali in grado di esprimere efficienza ma soprattutto rispetto dell’ambiente. In linea con il suddetto principio anche la 2uettottanta è in completa sintonia con la natura, diventando così l’espressione formale della risposta ai bisogni di questo tempo: è una freccia che corre nel vento senza quasi incontrare resistenza.

La concept car Pininfarina, ha dunque preso il pianale da un’altra star presentata in anteprima mondiale proprio al salone di Ginevra, la nuova Alfa Romeo Giulietta che non ha affatto deluso tutti gli appassionati. La motorizzazione è un 1750 cc turbo disposto longitudinalmente e richiama la 1750 Veloce del 1968. Il colore e di un rosso fiammante e le sue dimensioni sono abbastanza contenute, larga 1797 mm, lunga 4212,6 mm, alta 1280 mm e con un passo di 2500 mm.alfa_spider_pininfarinaIl posteriore, che riprende grosso modo la parte frontale, riflette il connubio con l’Alfa Romeo, il cui marchio è stato posizionato al di sotto di quello della casa costruttrice. La semplicità stilistica, il forte carattere nei volumi e nelle proporzioni, i dettagli appositamente studiati per sottolineare la personalità dinamica e leggera, rendono questa vettura pratica ma allo stesso tempo elegante. Gli interni sono rigorosamente in pelle ed il cruscotto ha un’impostazione driver-oriented che riprendono anche se in maniera innovativa i classici canotti circolari Alfa Romeo che ospitano la strumentazione di bordo. Presente, il selettore Alfa DNA, che consente di variare il setup della vettura secondo tre posizioni: Dynamic, Norma, All Weather, e di adeguare il comportamento dei sistemi del veicolo quali il motore, le sospensioni, lo sterzo ecc., alle esigenze del guidatore e alle diverse condizioni di guida. Nel complesso l’abitacolo spazioso e confortevole è stato concepito su volumi leggeri e dinamici, che avvolgono il passeggero in un abbraccio forte e rassicurante. L’utilizzo di materiali come il carbonio denota la costante ricerca da parte di Pininfarina di materiali alternativi per rendere i mezzi di trasporto più leggeri e ridurne i consumi e le emissioni. Le gomme, design Pinifarina e realizzazione a cura di Dunlop, sono state appositamente studiate per la 2uettottanta per esaltare la sua forza e la grande personalità. Dalla forma aereodinamica, assicurano una migliore tenuta di strada con conseguente riduzione dei consumi. I cerchi sono in lega in alluminio e riportano il tema predominante della Alfa Romeo dei cinque tondi e lasciano intravedere l’impianto frenante carboceramico by Brembo.

La compatta debutterà sui mercati a partire dalla seconda metà del 2010 con un allestimento realizzato all’insegna della sportività e della tecnologia. Abbiamo avuto il piacere di accomodarci all’interno dell’abitacolo e dobbiamo dire che la vettura spiccatamente sportiva con seduta bassa è molto confortevole ed anche i poggiatesta sono accoglienti ed in grado di mantenere il guidatore in condizione ottimale anche in un guida più dinamica e sportiva. L’effetto è di un’auto tutta da vivere. Chiunque vorrebbe possederla ma solo alcuni sono in grado di amarla davvero.

Fotogallery

La showcar presenta proporzioni allungate e si fa portatrice della filosofia di design Progressive Luxury
La tecnologia è ben rappresentata dagli innovativi fari Digital Light
La vettura utilizza motori elettrici ed una batteria integrata nel pianale
La struttura del veicolo è composta da materiali ome acciaio, alluminio e carbonio insieme ad altri di natura sostenibile
Nata dall’abilità di Garage Italia Customs, l’Alfa Romeo 4C La Furiosa è una sorprendente one-off presentata durante il Salone Internazionale dell’auto di Dubai.
Questa vettura è stata realizzata con l’obiettivo di esaltare ulteriormente lo spirito impetuoso della 4C.
 La particolare colorazione è stata sviluppata interamente dal Centro Stile di Garage Italia Customs partendo dalle palette classiche di Alfa Romeo.
Molto particolare anche la lavorazione dei montanti, sui quali è stata applicata una speciale Alcantara sfumata.
News Correlate

Cambiano Concept, la nuova berlina sportiva secondo Pininfarina Cambiano Concept, la nuova berlina sportiva secondo Pininfarina
Dopo aver mostrato le foto in anteprima su Facebook la Pininfarina ha ufficialmente presentato la Cambiano Concept, mostrando al mondo come sarà la berlina sportiva del futuro

Pininfarina Cambiano Concept, ecologica e raffinata Pininfarina Cambiano Concept, ecologica e raffinata
Diffuse le prime immagini e le prime informazioni relative alla novità del marchio Pininfarina, sarà presentata a Ginevra

   [ Altre news correlate ]



© 2015 - 2021 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010