☰
Automania.it

Notizie

Ad Imola vittoria infuocata per Verstappen su Hamilton


18/04/2021
di Giulia Morelli

Terzo un grandioso Norris, spaventoso incidente tra Bottas e Russel

Ad Imola vittoria infuocata per Verstappen su Hamilton
[ Imola, Emilia Romagna ] - Grande trionfo quello per la Red Bull di Max Verstappen che non si lascia intimorire dallo strapotere del suo rivale Lewis Hamilton, che sin dalle qualifiche lo ha tenuto sotto torchio. Verstappen riesce a costruirsi una gara quasi perfetta, giro dopo giro attraverso una partenza su bagnato da cardiopalma. Sul podio anche Lewis Hamilton secondo, nel finale inarrestabile e imprendibile che supera di netto le Ferrari di Carlos Sainz e Charles Leclerc, sino al sorpasso quasi naturale ai danni della McLaren di Lando Norris, terzo dopo una corsa da applausi.

Al via Verstappen affianca Lewis Hamilton con una sorta di nonchalance da far paura accompagnando di fatto lo stesso Hamilton fuori pista. Discreta la performance delle Ferrari con Sainz che guadagna posizioni importanti, mentre Leclerc si prende il terzo posto su Perez, poco prima della safety car per l’incidente tra la Williams di Nicholas Latifi e la Haas di Nikita Mazepin. Poco dopo finisce a muro sul rettilineo principale Mick Schumacher su Haas per via del tentativo di scaldare gli pneumatici, con una moltitudine di detriti che ricadono in uscita dalla pit-lane, perciò chiusa la corsia box.

Tutto riparte ed al comando resta saldo Max Verstappen seguito da Hamilton e Leclerc, nel frattempo affanno per l’Alpha Tauri di Pierre Gasly, che con gomme Full Wet annaspa, perdendo posizioni su posizioni fino a che lo stesso team lo richiama ai box in ritardo, intralciando di fatto l’intera sua gara. Svariati e molteplici sono stati sicuramente i fuori pista, o meglio i lunghi ad opera sia di Carlos Sainz e di Sergio Perez, tanto da apparire per certi versi un Rally di gruppo, con Perez protagonista anche di due sorpassi sotto safety car e quindi penalizzato di 10”.

Poco a poco la pista inizia ad asciugarsi ed Lewis Hamilton ci prova forse osando troppo, infatti finisce di netto contro il muro, proprio dritto sulla terra sprecando tempo e rompendo l’ala, ma si sa quando si parla di Hamilton non esistono casualità, riesce a tornare in pista e nel mentre capita l’impensabile. Bandiera Rossa per un incredibile e tremendo incidente tra la Mercedes di Valtteri Bottas e la William di George Russel che uscito dalla sua monoposto si scaglia su di un incolpevole Bottas. Gran premio congelato, il tutto a favore di un Hamilton ottavo, pronto per la ripartenza, che vede un Verstappen sempre primo, Leclerc, Norris, Perez, Sainz, Ricciardo, Stroll ed appunto Hamilton.

Proprio qui Lando Norris con la sua McLaren si scatena come se non ci fosse un domani e subito tenta il sorpasso su Leclerc riuscendoci, nelle retrovie intanto c’è il testacoda dell’Alpha Tauri di Yuki Tsunoda, seguito dopo pochissimo dall’ennesimo fuori pista della Red Bull di Sergio Perez che omaggia di una posizione Hamilton nella sua personale risalita. Max Verstappen vola diretto verso il trionfo, Lewis Hamilton invece senza se e senza ma dapprima supera Stroll, Ricciardo, poi poco dopo scarta come birilli entrambe le Ferrari di Sainz e Leclerc che devono accontentarsi di un flebile miraggio, quello del podio tanto desiderato. L’ultimo arrendevole nei confronti di Lewis Hamilton secondo, è stato un davvero grandioso Lando Norris che solo all’ultimo cede allo strapotere del pilota Mercedes, a soli quatto giri dal termine, ma il gradino più basso del podio è tutto per lui. Prossimo gran premio in Portogallo sul circuito di Portimao.

News Correlate

Nel Gran Premio dell´Emilia Romagna vittoria numero 93 di Lewis Hamilton Nel Gran Premio dell´Emilia Romagna vittoria numero 93 di Lewis Hamilton
Secondo e terzo posto per Valtteri Bottas e Daniel Riciardo

Nel GP di Toscana vittoria sensazionale di Lewis Hamilton Nel GP di Toscana vittoria sensazionale di Lewis Hamilton
Completano il podio Valtteri Bottas e Alexander Albon con la sua Reb Bull



© 2015 - 2021 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010