Automania.it

Notizie

Gara da brivido in Azerbaijan con la vittoria di Sergio Perez


07/06/2021
di Giulia Morelli

Sul podio Sebastian Vettel con Aston Martin e Pierre Gasly su AlphaTauri

Gara da brivido in Azerbaijan con la vittoria di Sergio Perez
[ Baku, Azerbaijan ] - Un Gran Premio davvero da brivido, primo fra tutti la sconfitta della Mercedes, al suo posto si potrebbe affermare il GP delle novità. A trionfare sul circuito di Baku un ritrovato Sergio Perez con la Red Bull, con la sua seconda vittoria in carriera. Podio di tutto rispetto per l’Aston Martin di Sebastian Vettel secondo e un terzo posto per l’AlphaTauri di Pierre Gasly.

Una partenza buona quella di Charles Leclerc seguito da Hamilton e Verstappen, mentre Sergio Perez con un ottimo spunto si porta in quinta posizione, superando Gasly e Sainz. Per Leclerc, dopo le qualifiche, la vittoria appariva tangibile, il pilota prova a tenere la testa della corsa, ma nulla sembra potere contro Lewis Hamilton il quale passa di netto la Ferrari. Dopo qualche giro anche Max Verstappen e Sergio Perez sorpassano la Ferrari di Leclerc davvero sfortunato in Azerbaijan.

Entrambe le Red Bull si mettono ad inseguire Hamilton, che dal canto suo inizia ad avere problemi agli pneumatici posteriori, primo ad eseguire il Pit Stop, per lui però è una sosta alquanto lenta in Pit Lane infatti transita Gasly che fa perdere tempo alla Mercedes. Tutto questo è di vantaggio alla Red Bull che richiama per la sosta prima Verstappen poi Perez, che si proiettano in prima e seconda posizione. Max Verstappen così si prende il comando dalle corsa, quando ancora in testa si trova Vettel che deve effettuare ancora il pit stop, nel frattempo difficoltà in Ferrari con Leclerc che nella bagarre dei pit stop perde la posizione nei confronti di Gasly, mentre Sainz va lungo e finisce al 14 esimo posto.

Tutto regolare sino all’incidente di Lance Stroll con l’Aston Martin dovuto ad un cedimento o detrito che gli ha fatto di netto perdere il controllo della vettura vicino all’ingresso della pit lane, Safety Car in pista. Corsia dei box chiusa e gruppone riunito, quando dopo qualche giro la safety car rientra le Red Bull non si fanno sorprendere e mantengono salde le loro posizioni in primis dal tentativo di Lewis Hamilton. Spicca invece Sebastian Vettel che sorpassa Leclerc e poi Gasly, salendo al quarto posto. Gara disastrosa quella di Valtteri Bottas che alla ripartenza viene superato da una serie di piloti, Ricciardo, Sainz, Alonso, Raikkonen e Giovinazzi.

Tensione fra Perez ed Hamilton, quando arriva il colpo di scena: la posteriore destra di Verstappen esplode portando il pilota della Red Bull contro le barriere. Safety car e bandiera rossa quando sono stati completati 48 giri sui 51 previsti. Nell’attimo della sospensione la situazione in pista vede in testa Perez seguito da Hamilton, Vettel, Gasly, Leclerc, Tsunoda, Norris, Sainz, Ricciardo, Alonso, Raikkonen e Giovinazzi, Latifi, Bottas, Russel, Schumacher e Mazepin.

Dopo 6 minuti di stop la direzione gara decide, ripartenza da fermo per gli ultimi 3 giri, insomma il tutto per tutto, in una manciata di chilometri. Questa volta a peccare è però Lewis Hamilton che alla ripartenza attacca all’interno, ma sbaglia la frenata e finisce lungo in curva 1, così scivola in fondo al gruppo, lasciando strada libera a Perez e Vettel. Dietro uno scatenato Pierre Gasly con l’AlphaTauri riesce difendersi dalla Ferrari di Charles Leclerc, sino ad arrivare al finale, coronato dalla vittoria di Sergio Perez davanti a Sebastian Vettel e Pierre Gasly. Prossimo Gran Premio in Canada sul circuito di Montréal.

News Correlate

Nel Gp dell’Azerbaijan doppietta Red Bull con Perez al trionfo Nel Gp dell’Azerbaijan doppietta Red Bull con Perez al trionfo
Podio per Max Verstappen e Charles Leclerc

A Baku tracollo della Ferrari, vittoria di Max Verstappen A Baku tracollo della Ferrari, vittoria di Max Verstappen
Doppietta Red Bull, secondo Sergio Perez seguito da George Russel su Mercedes

F1: Valtteri Bottas trionfatore dell´Azerbaijan F1: Valtteri Bottas trionfatore dell´Azerbaijan
Seconda l´altra Mercedes di Lewis Hamilton. Terza la Ferrrari di Sebastian Vettel, quinto Charles Leclerc

Lewis Hamilton nel Gran Premio dell’Azerbaijan ritorna protagonista vincendo Lewis Hamilton nel Gran Premio dell’Azerbaijan ritorna protagonista vincendo
Sul podio la Ferrari di Kimi Raikkonen e alla Force India di Sergio Perez. Disfatta in casa Red Bull



© 2015 - 2021 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010