Automania.it

Peugeot - Auto Peugeot e-Rifter

Peugeot e-Rifter monovolume
Peugeot e-Rifter
       1   2   3   

Peugeot e-Rifter

07/02/2022
Peugeot Il nuovo Peugeot e-Rifter esplora nuove dinamiche di guida esaltate dalla propulsione 100% elettrica e dai Drive Mode. L’abitacolo offre spazi generosi ee alcune soluzionitipiche di un multispazio.

Troviamo un grande vano portaoggetti che nella zona anteriore sovrasta le alette parasole oppure i due cassetti frontali e una nicchia con copertura a saracinesca sul tunnel centrale.
Peugeot e-RIFTER si affida ad un motore elettrico da 136 CV di potenza massima e 260 Nm di coppia, scatta da 0m a 100 km/h in 11,2 secondi.
La velocità è limitata a 130 km/h per preservare la carica della batteria di trazione da 50 kWh che in normali condizioni di utilizzo permette una autonomia fino a 280 km.

Il veicolo offre unìappagante piacere di guida grazie a 3 Drive Mode, ciascuno con caratteristiche specifiche:
Eco contribuisce a contenere i consumi; Normal assicura valori ideali per un normale utilizzo quotidiano e infine Sport esalta la guida e rende e-Rifter più dinamico. In aggiunta a queste 3 modalità di guida selezionabili dal relativo pulsante a bilanciere, dal selettore del cambio è possibile inserire la posizione B (brake), che aumenta il recupero dell’energia in decelerazione o frenata.

La batteria del nuovo e-Rifter 100% elettrico dispone di regolazione termica mediante circolazione di liquido, per consentire la corretta temperatura di esercizio dell’accumulatore anche quando lo si carica dalle colonnine fast in corrente continua da 100 kW. In questo caso, l'80% della carica è possibile in 30 minuti o in 7h 30min collegandola ad una WallBox di casa con potenza di 7,4 kW.



Case automobilistiche

Clicca sul brand della casa automobilistica per consultare schede auto e news:

Volkswagen Peugeot BMW Nissan Alfa Romeo Mercedes-Benz

© 2015 - 2021 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010