☰
Automania.it

Notizie

Maltempo, Autostrade studia rimborsi agli automobilisti


20/12/2010
di Michele Formichella

Prosegue la mobilitazione delle associazioni dei consumatori. Intanto la viabilità riprende a funzionare

Maltempo, Autostrade studia rimborsi agli automobilisti
Dopo l'intervento dell'Antitrust, che ha annunciato ieri di voler aprire un'istruttoria nei confronti delle società coinvolte nei pesanti disagi subiti dagli automobilisti degli scorsi giorni a causa dell'ondata di maltempo che ha sconvolto la Penisona, arriva ora una nuova presa di posizione in favore di chi ha dovuto affrontare le incredibili e nevose disavventure sulle autostrade italiane di cui tutti ormai siamo al corrente.

Dopo le ripetute sollecitazioni ricevute, infatti, Autostrade per l'Italia ha accettato estendere la conciliazione prevista dal Protocollo sottoscritto con le associazioni dei consumatori anche ai fenomeni nevosi, e di aprire quindi un confronto per stabilire dei risarcimenti agli automobilisti rimasti in qualche modo danneggiati dal black out della mobilità dello scorso week-end.

Sono al momento ancora allo studio i criteri che consentiranno di individuale quantità e qualità dei risarcimenti per gli automobilisti rimasti bloccati in autostrada, ma già nei prossimi giorni si dovrebbe sapere qualcosa di più preciso e comunque è di certo positiva la posizione di apertura assunta dalla Società dopo le prime reazioni 'a caldo'.

Secondo il Codacons, la somma da risarcire dovrebbe aggirarsi sulle 500 euro a persona, da erogare tramite bonus o sotto forma di servizi per un valore identico o superiore: dipenderà dai criteri che verranno adottati, probabilmente relativi al tempo trascorso bloccati in autostrada al freddo e al gelo.

Di vittoria dei consumatori parla il presidente di Adoc, Pileri, che ricorda a tutti gli interessati di conservare i tagliandi del pedaggio per ottenere il risarcimento. Mentre il Presidente della regione Toscana, Enrico Rossi, si unisce al coro di chi chiede che dopo il riconoscimento di Autostrade per l'Italia ora anche le Ferrovie dello Stato si muovano nella stessa direzione.

In attesa di capire se anche Fs e Anas vorranno seguire le sollecitazione delle associazioni dei consumatori e l'esempio di Autostrade, intanto, almeno la situazione della viabilità nazionale sembra tornare lentamente alla normalità.
News Correlate

Autostrade: aumenta il traffico dei veicoli pesanti Autostrade: aumenta il traffico dei veicoli pesanti
Un report elaborato da Aiscat mostra un incremento sulle arterie autostradali del 3,7 %

Strade: in Italia infrastrutture carenti Strade: in Italia infrastrutture carenti
Il Belpaese è al penultimo posto tra i cinque maggiori Paesi europei. Prima la Spagna con un indice di 0,43 ogni 1000 abitanti

A4: terza corsia tra Venezia e Trieste A4: terza corsia tra Venezia e Trieste
Al via tra poche settimane i lavori per l´ampliamento della carreggiata

Gestione autostrade francesi, Atlantia vince ricorso Gestione autostrade francesi, Atlantia vince ricorso
Il Consiglio di Stato da il via libera all’aggiudicazione di un sistema di esazione mediante localizzazione satellitare

   [ Altre news correlate ]



© 2016 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010