Automania.it

Notizie

Cinture posteriori con airbag: ecco la novità Ford


23/06/2012
di Irene Masoni

La nuova Ford Mondeo, in vendita a partire dal 2013, sarà equipaggiata di questo nuovo dispositivo. Negli Stati Uniti è già presente sul Ford Explorer

Cinture posteriori con airbag: ecco la novità Ford
L’ultima novità in materia di sicurezza arriverà nel 2013 e la potremo trovare inizialmente a bordo della nuova Ford Mondeo programmata in uscita proprio per quel periodo. Il nuovo modello sarà infatti equipaggiato con cinture posteriori dotate di airbag incorporato, un elemento assolutamente innovativo, almeno per quanto riguarda il mercato europeo dell’auto.

Questa tecnologia ha infatti già fatto il suo debutto negli Stati Uniti, dove la Ford l’ha introdotta l’anno passato a bordo del SUV Ford Explorer e, visto il successo che ne è stato lì decretato (il 40 % degli acquirenti ha deciso di dotarne il proprio veicolo), sarà ‘esportata’ anche nel vecchio continente.

Il funzionamento di questo dispositivo permette di sommare i vantaggi della cintura di sicurezza con quelli del tradizionale airbag. L’airbag inserito all’interno della cintura si gonfierà, esattamente come quelli più tradizionali, al momento stesso dell’impatto (si parla di un tempo stimato intorno ai 40 millesecondi). Grazie al rigonfiamento dell’airbag la cintura sarà però in grado di proteggere un’area maggiore rispetto alle tradizionali cinture e maggiore sarà l’area in grado di assorbire la forza d’urto generata dall’impatto. Un altro elemento vantaggioso di questo nuovo dispositivo tecnologico riguarda il fatto che, a differenza dei tradizionali airbag, al momento del rigonfiamento le cinture non sprigioneranno calore poiché utilizzano gas freddo complesso.

Joerg Doering, ingegnere di Ford Europa, specializzato in cinture e sistemi di ritenzione, ha reso noto l’esito dei test a cui questa tecnologia è stata sottoposta: «Abbiamo effettuato test approfonditi con tutte le tipologie possibili di manichini per crash test, e questo sistema ha dimostrato di garantire una maggior protezione rispetto alle cinture di sicurezza standard».
News Correlate

Viaggi lunghi in auto? Attenzione al mal di schiena Viaggi lunghi in auto? Attenzione al mal di schiena
Ne soffrono 80 guidatori su 100. Ecco come posizionare il sedile dell´auto

Quando guidi, guida e basta Quando guidi, guida e basta
Una campagna lanciata da Polizia e Anas contro la distrazione mentre si guida. Creata anche una apposita app per Ios e Android

Guida responsabile, Ford investe nel progetto Guida responsabile, Ford investe nel progetto
Il brand Ovale intende i struire i giovani ad una guida più consapevole attraverso il programma Drink Driving Suit

La Ford per la sicurezza dei guidatori anziani La Ford per la sicurezza dei guidatori anziani
Elaborata una speciale tuta che simula tutte i problemi di salute che impediscono una guida tranquilla alle persone avanti nell’età

   [ Altre news correlate ]



© 2016 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010