Automania.it

Notizie

L’Uiga elegge la Peugeot 3008 migliore vettura del 2010


19/10/2009
di Grazia Dragone

Tra le migliori sei figurano anche la Ford Ka e la Citroen C3 Picasso

L’Uiga elegge la Peugeot 3008 migliore vettura del 2010
Secondo i 200 giornalisti dell'Uiga (Unione Italiana dei Giornalisti dell’Automotive), il crossover Peugeot 3008 è la migliore vettura del 2010.
La votazione, svoltasi a Firenze, nell’ambito dell’evento Viva l’auto, ha portato come esito finale la scelta del crossover d’Oltralpe, sintesi di economicità e rispetto ambientale, che riceve così il premio Auto Europa 2010.

I giornalisti hanno tenuto conto di valori come: originalità del progetto, qualità tecniche, aerodinamiche, estetiche e di finitura, il controvalore rispetto al prezzo di vendita, le caratteristiche di sicurezza, la comodità, le prestazioni, i consumi e le emissioni, gli accessori di serie.

Sei le vetture incluse in questa speciale classifica, selezionate tra 19 modelli commercializzati in Italia tra settembre 2008 e agosto 2009. Tra le auto scelte troviamo anche la Ford Ka, la Citroen C3 Picasso, Bmw z4, Opel Insignia e Volkswagen Polo.

La Opel Insignia ha ricevuto il titolo di auto più cliccata del web, mentre l'Audi A6 è stata eletta la vettura più affidabile del 2009. L'ecopolis award come auto da flotta più verde è stato assegnato invece alla Volkswagen Plus.

La Peugeot 3008, sintesi estetica tra una familiare e una generosa monovolume, offre l’innovativo sistema antislittamento Grip Control, sviluppato da Bosch, e grazie a pneumatici Mud & Snow garantisce una motricità nei percorsi più difficili superiore alle trazioni anteriori classiche. Ulteriore innovazione è rappresentata dal Dynamic Rolling Control, sistema idraulico passivo per il controllo del rollio.
La gamma motori include motori a benzina 1.6 16v declinati nelle versioni VTi da 120 CV e THP da 150 CV. I diesel disponibili includono il 1.6 16v HDi da 110 CV FAP, il 2.0 16v HDi da 150 CV FAP e il 2.0 16v HDi 163 CV FAP. Il pacchetto sicurezza propone dotazioni di serie come ABS, ESP, 6 airbag, fissaggi ISOFIX sui sedili posteriori. Tre sono gli allestimenti: Premium, Tecno e Outdoor.

Fotogallery

BMW Serie 1 dotato di nuovo sistema di navigazione Professional includono, che include l´aggiornamento automatico, per i primi tre anni dopo l´immatricolazione
BMW Serie 1 tutti i modelli sono dotati di serie di una carta SIM
New BMW Serie 1 per la prima volta vengono offerti i propulsori a tre e quattro cilindri della nuova famiglia di motori del BMW Group
Nuova BMW Serie 1 MY 2015 tra le novità c’è l’introduzione dell’ultima versione della tecnologia BMW EfficientDynamics
La Panamera Turbo S è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 3,8 secondi e di raggiungere la velocità massima di 310 km/h.
Tra le caratterizzazioni estetiche la vettura si fa notare per la livrea proposta nella tinta Palladium metallizzato e per i cerchi Turbo II da 20 pollici.
La Porsche Panamera Turbo S il listino parte da 186.048 euro, che sale a ben 203.494 euro per la Porsche Panamera Turbo S Executive.
Sportiva senza compromessi sia in fatto di design che di prestazioni, la nuova Porsche Panamera Turbo S si appresta a calcare la passerella del Salone di Tokyo, vetrina d’Oriente del settore automotive
News Correlate

Peugeot 2008: versatile ed elegante per tutte le stagioni Peugeot 2008: versatile ed elegante per tutte le stagioni
Grandi attese per la versione Urban Cross special edition, realizzata a partire dalla versione Allure

Peugeot 3008 Hybrid4, in versione limitata in commercio Peugeot 3008 Hybrid4, in versione limitata in commercio
Venduta in italia al prezzo di 41.000 euro, verrà commercializzata in 300 unità in soli 11 paesi

In arrivo Peugeot 3008 Hybrid4, mix tra diesel ed elettrico In arrivo Peugeot 3008 Hybrid4, mix tra diesel ed elettrico
Verrà presentata al prossimo Salone di Parigi e sarà in vendita dalla primavera del 2011

   [ Altre news correlate ]



© 2015 - 2021 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010