Automania.it

Notizie

Pedaggi autostradali, il 2014 porta nuovi aumenti


02/01/2014
di Grazia Dragone

Il nuovo anno vedrà un aumento medio pari del 3,9 % con eccezioni anche dell’8% su alcune tratte autostradali

Pedaggi autostradali, il 2014 porta nuovi aumenti
Nuova pioggia di aumenti in arrivo per i già vessati automobilisti che con l’arrivo del nuovo anno vedranno assottigliarsi ulteriormente le già magre disponibilità economiche. La crisi economica è ancora imperante e il governo per accelerare ulteriormente la caduta libera del cittadino verso il declino e la povertà decide di accordare l’aumento dei pedaggi autostradali.

Per effetto del decreto emanato dal ministero delle Infrastrutture e Trasporti di concerto con il ministero dell'Economia e delle Finanze, le tariffe sulla rete gestita da Autostrade per l'Italia lieviteranno già a partire dal 1 gennaio 2014.

Secondo i dati comunicati da Autostrade per l'Italia, la società ha investito nel periodo 1.10.2011-30.09.2012 circa 1 miliardo di euro per il potenziamento della rete, nell'ambito di un investimento complessivo pari a circa 9 miliardi di euro relativo agli impegni previsti in Convenzione.

In alcune tratte gli incrementi superano anche l'8%. Il ministro dei trasporti Maurizio Lupi spiega che gli aumenti sono stati contenuti, rispetto alle richieste pari al 18%.
“L'incremento si è fermato a una media del 3,9%”, spiega Lupi, annunciando una serie di incontri con Aiscat, l'associazione delle concessionarie, “con cui avviare un dialogo per verificare strade nuove e consensuali rispetto agli attuali automatismi di adeguamento delle tariffe”.

Tuttavia i consumatori dovranno fronteggiare in questo avvio del nuovo anno ulteriori aumenti anche sul fronte dell’energia elettrica, sul caffè e sulle immancabili accise dei carburanti, aumentate anch’esse a partire da Capodanno.
Il cumulo dei rincari avrà importanti ricadute sulla vita dei cittadini, i cui stipendi sono fermi da tempo, mentre i costi della vita sono in crescita costante.
News Correlate

Tar del Lazio: stop agli aumenti dei pedaggi autostradali Tar del Lazio: stop agli aumenti dei pedaggi autostradali
Con una sentenza di livello Nazionale si impedisce di aumentare i costi delle autostrade italiane. Chi ha già pagato di più dovrà essere rimborsato dall’Anas

Aumentano le tariffe autostradali Aumentano le tariffe autostradali
Il 2010 si festeggia con un incremento che arriverà a toccare la soglia del 2,40 per cento, con un aumento sul tratto autostradale della Milano-Torino, del 15%

   [ Altre news correlate ]



© 2016 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010