Automania.it

Notizie

Al My Special Car di Rimini le tre anime di RCZ


08/05/2014
di Grazia Dragone

La dodicesima edizione dell’evento dedicato alle auto speciali ospita tre versioni della nota coupè sportiva transalpina RCZ

Al My Special Car di Rimini le tre anime di RCZ
Ritorna anche quest’anno l’appuntamento con il My Special Car di Rimini, giunto alla 12esima edizione, che vedrà sfilare dall’ 8 all'11 maggio, tutte le novità dedicate al settore delle auto speciali e sportive. Tra i brand partecipanti, la transalpina Peugeot si presenta con il modello RCZ, la coupè dal design retrò declinata in tre interessanti proposte, RCZ R, RCZ Racing Cup Replica, RCZ Elaborare.

La Peugeot RCZ R il modello di serie più potente della storia del Marchio come dimostrano i 270 CV/199 kW del potente 1600 THP, turbo benzina.
Nata dalla sinergia tra i tecnici di Peugeot Sport e gli specialisti del settore Ricerca e Sviluppo del Marchio, la Peugeot RCZ R adotta un cambio meccanico a sei rapporti, baricentro ribassato di 10 mm, ampio alettone fisso posteriore per garantire la massima efficienza aerodinamica, regolazione sportiva del complesso ruote–sospensioni e pneumatici Goodyear Eagle F1 Asymmetric 235 / 40 R19.

L'adozione del differenziale a slittamento limitato Torsen permette di sfruttare al massimo la notevole coppia erogata dal motore, disponibile a partire da 1900 g/min. Il Torsen, inoltre, assicura una buona stabilità in frenata. L'impianto frenante utilizza pinze freno a 4 pistoncini.

Notevoli le prestazioni: velocità massima pari a 250 km/h (limitata elettronicamente) e accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi. Disponibile in quattro tinte, la RCZ R propone anche un’offerta di personalizzazioni composta dal tetto in carbonio lucido o satinato, da adesivi della carrozzeria e da gusci dei retrovisori neri.

L’equipaggiamento viene completato dai proiettori allo Xeno con lavafari e dal sistema multimediale WIP Nav EVO.
A bordo le impunture a vista rosse percorrono la plancia. I sedili sportivi sono rivestiti con un mix nero di Nappa pieno fiore e Alcantara e recano il monogramma R, che ritroviamo inciso anche sulla placca fissata sulla console centrale con quattro viti a vista: ispirata al mondo dell’aviazione.

Per quanto riguarda, invece, la RCZ Racing Cup Replica, siamo di fronte ad un esemplare dal carattere innegabilmente sportivo. Basata sulla RCZ 1.6 THP 200CV, la RCZ Racing Cup Replica è un’ auto da track day. Questa versione di RCZ è la replica della vettura protagonista del Trofeo RCZ Racing Cup.

Studiata e sviluppata dalla 2T Course et Reglage, per conto della Lug Prince & Decker srl, la vettura di serie ha subito alcuni interventi sulla meccanica per renderla più affine a quella da competizione.
A bordo troviamo una nuova centralina governata da un microprocessore, che consente di incrementare la potenza di 30 CV, fino a raggiungere il limite di 230 CV, e di innalzare il valore massimo della coppia.

Nel sistema di scarico della RCZ Racing Cup Replica, a doppio terminale della specialista Supersprint, il catalizzatore centrale è stato sostituito da un'unità metallica che ha consentito un guadagno di 5 CV e un abbattimento dei gas.
Gli ammortizzatori sono Ohlins Road and Track, appositamente taratiper questo esemplare. L'impianto frenante Brembo ha pinze flottanti rosse a sei pistoncini a diametro differenziato, dischi da 355 mm baffati e forati e pastiglie ad elevate prestazioni.

La RCZ Racing Cup Replica è bianca con le fiancate solcate dalle strisce rosso/blu/giallo/azzurro proprie di Peugeot Sport. Il rivestimento dell'abitacolo è una combinazione di pelle nera ed Alcantara® rossa.

Infine, la RCZ by “Elaborare” è un esemplare unico realizzato dal mensile specializzato Elaborare, con carrozzeria bianca. Come per la RCZ Racing Cup Replica, la base di partenza è la versione 1.6 THP 200 CV. Con l'adozione di un turbocompressore maggiorato Protoxide, di un kit d'aspirazione diretta Ota By Bmc e di uno scarico sportivo con catalizzatore Ragazzon, la potenza giunge fino a 280 CV.

Anche in questo caso sono stati attuati interventi su ll'assetto e sull'impianto frenante. I gruppi molla–ammortizzatore sono dei KW regolabili, gli pneumatici sono dei Continental ContiSport Contact 5 235/35 montati su cerchi rossi OZ modello Ultraleggera in magnesio da 19 pollici, e i freni anteriori hanno dischi maggiorati e pinze Brembo a sei pistoncini.
News Correlate

MY Special Car 2013, il ritorno della Peugeot 205 GTi MY Special Car 2013, il ritorno della Peugeot 205 GTi
Appuntamento con il tuning a Rimini Fiere dal 5 al 7 aprile prossimi, in un’edizione ricca di spunti interessanti e nuovi progetti

My Special Car 2012, è di scena il tuning My Special Car 2012, è di scena il tuning
Emozioni, spettacolo e una sana dose di follia sono i protagonisti del decimo appuntamento di Rimini Fiera

My Special Car 2011: torna l´appuntamento con il tuning My Special Car 2011: torna l´appuntamento con il tuning
Show, auto elaborate e spettacoli per l´evento europeo più importante del settore

My Special Car Show 2009: parte la settima edizione My Special Car Show 2009: parte la settima edizione
Si rinnova l´appuntamento per gli appassionati del tuning

   [ Altre news correlate ]



© 2018 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010