☰
Automania.it

Notizie

Smog e danni al cervello


25/06/2014
di Irene Masoni

Non solo problemi respiratori e cardiaci, anche il nostro cervello è danneggiato dall᾽inquinamento atmosferico

Smog e danni al cervello
Che l’inquinamento dell’aria, soprattutto nelle gradi città e nei paese di recente sviluppo, sia un elemento decisamente preoccupante non è certo una novità. Nuovi studi tendono però a dimostrare quali sono gli effettivi danni che vivere, respirare, in un ambiente ad alto tasso di inquinamento può provocare al nostro organismo. Si tratta infatti di danni sempre più diffusi e che non riguardano soltanto il sistema circolatorio e respiratorio.

Un recente studio ha dimostrato che a risentire di un ambiente inquinato, della presenza di polveri sottili che quotidianamento respiriamo, è anche il nostro cervello. I ricercatori dell'University of Southern California sono arrivati a questa conclusione prendendo come campione di studio un gruppo di 780 persone dai 55 anni in su.

Le condizioni di declino cognitivo di questi pazienti sono state poi raffrontate tenendo in considerazione la loro area geografica di appartenenza. Proprio da questo confronto sono emersi dei dati poco rassicuranti che hanno confermato uno stretto legame tra residenza in zone ad alta presenza di polveri sottili e inefficienza celebrale.

L’elemento ancora più preoccupante sta nel fatto che il declino cognitivo, sempre stando a quanto contenuto nella pubblicazione, tenderebbe ad avere una sempre maggiore incidenza con il progressivo avanzare dell’età.
News Correlate

Inquinamento auto: uno studio ne evidenzia il peso economico Inquinamento auto: uno studio ne evidenzia il peso economico
Lo studio, denominato, The true costs of automobility è stato commissionato dal gruppo dei Verdi del parlamento europeo

Codacons: “Diesel cancerogeno, sequestro di tutte le auto” Codacons: “Diesel cancerogeno, sequestro di tutte le auto”
La presa di posizione a seguito degli studi diffusi dall´Omg: i gas di scarico dei diesel provocano il tumore ai polmoni

Inquinamento: l’OMM pubblica dati preoccupanti Inquinamento: l’OMM pubblica dati preoccupanti
L’emissione di gas serra cresce esponenzialmente. Alti i livelli di metano ed anidride carbonica in primis

Lombardia: parte una nuova strategia contro l´inquinamento Lombardia: parte una nuova strategia contro l´inquinamento
Tagli agli incentivi auto e nuovi blocchi del traffico a partire dal 15 ottobre 2010

   [ Altre news correlate ]



© 2018 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010