Automania.it

Notizie

Automobili verso la connessione globale


11/03/2015
di Giovanni Iozzia

Secondo il rapporto di Gsma entro 10 anni tutti i nuovi modelli saranno dotati di connessione mobile

Automobili verso la connessione globale
Le automobili saranno tutte connesse entro il 2015. Lo rileva uno studio fatto dalla Gsma, l’associazione internazionale degli operatori di telefonia mobile Gsm. La connettività darà il via ad una serie di nuovi servizi quali sicurezza, indicazioni sul traffico, navigazione, controllo diagnostico della macchina. Tra questi va inserito anche eCall, il servizio automatico di emergenza in caso di incidente, che l’Unione europea presto renderà obbligatorio.

Si tratterà di un impatto fortissimo sull’industria delle automobili creando un mercato di connected car dal valore di circa 40 miliardi di euro nel volgere di pochi anni. Per arrivare a questo primo obiettivo la tecnologia Sim sarà innestata nelle auto tradizionali che costituiranno ‘83% dell’intero nuovo parco auto mondiale. Si calcola che entro due anni i veicoli connessi saranno almeno 7 milioni.

Nel 2018, secondo i calcoli della Gsma, nel mondo intero le automobili connesse dovrebbero essere più di 100 milioni pari al 31% del totale. Domanda molto forte nei mercati emergenti come Brasile, Russia, India e Cina ma che è anche molto generalizzata comprese Europa e Stati Uniti.

«L’integrazione della tecnologia mobile nelle auto – ha affermato Michael O’Hara, direttore marketing di Gsma - non solo salverà vite umane, ma consentirà di sviluppare tanti nuovi servizi fornendo un'importante opportunità di guadagno per l’industria della telefonia mobile e quella automobilistica. La rapida crescita di questo mercato sarà trainata in parte da un positivo intervento regolatorio, specialmente in Europa e sui mercati emergenti come Russia e Brasile. Siamo nel mezzo di una rivoluzione, quella dell’auto connessa via wireless, ed è fondamentale che i due settori, mobile e automotive, lavorino insieme per fornire soluzioni scalabili e pervasive e garantire che si raggiunga il massimo potenziale di crescita».
News Correlate

La Lamborghini del futuro? Elettrica e tecnologica La Lamborghini del futuro? Elettrica e tecnologica
Nasce un progetto in collaborazione con il Massachusetts Institute of Technology

Il futuro prossimo delle automobili Il futuro prossimo delle automobili
Uno studio internazionale ci spiega come cambieranno le automobili nei prossimi anni, scoprendo quello che rapidamente troveremo a bordo

Lamborghini e Samsung insieme nel segno del futuro Lamborghini e Samsung insieme nel segno del futuro
Alta tecnologia e realtà virtuale con i modernissimi visori per avere la sensazione di una esperienza di guida unica

Partono gli incentivi su moto, elettrodomestici e internet veloce Partono gli incentivi su moto, elettrodomestici e internet veloce
Da oggi i consumatori potranno beneficiare di sconti sull´acquisto di ciclomotori, cucine, elettrodomestici, abbonamenti a internet veloce, natanti ed altri prodotti industriali

   [ Altre news correlate ]



© 2016 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010