Automania.it

Notizie

Nissan Intelligent Driving (IDS) Concept: si prepara il futuro della mobilità


30/10/2015
di Grazia Dragone

Il veicolo a guida autonoma offre nuove funzionalità di comunicazione e assicura la massima sicurezza durante la guida

Nissan Intelligent Driving (IDS) Concept: si prepara il futuro della mobilità
[ Tokyo ] - Il Salone di Tokyo è lo scenario dove Nissan presenta una concept car che anticipa il futuro in fatto di mobilità. Si tratta della Nissan IDS Concept, veicolo a guida autonoma che attraverso nuove funzionalità di comunicazione trasmette sicurezza e una sensazione di armonia.Le luci esterne e un display rendono visibile l’auto ai pedoni e ne indicano la traiettoria.

La linea argentata laterale è a LED e indica le intenzioni dell’auto. Quando pedoni o ciclisti si trovano in prossimità del veicolo, la linea a LED diventa rossa, segnalando che la vettura è consapevole della loro presenza.Un altro display elettronico visualizza messaggi come “dopo di te” ai pedoni, rassicurandoli durante un attraversamento della strada. Questo sistema di comunicazione caratterizzerà il futuro di questa nuova generazione di veicoli.

L’altezza della carrozzeria, realizzata in fibra di carbonio, è di 1,380 mm, per massimizzare il coefficiente di resistenza aerodinamica (Cd). Le ruote sono poste agli estremi dei quattro angoli della carrozzeria. Sono stati scelti cerchi di grande diametro per prestazioni elevate e sportività, ma abbinati a gomme molto sottili per minimizzare rollio e resistenza.I cerchi hanno un design suggestivo e che crea piccoli vortici di aria sulla superficie.

La griglia è trasparente e ricorda cubetti di ghiaccio, mentre il colore argento/azzurro satinato caratterizza la carrozzeria. Pur trattandosi di una berlina, Nissan IDS Concept presenta un passo lungo, per ospitare fino a quattro adulti. L’abitacolo diventa più spazioso quando si seleziona il pilota automatico. In questa modalità lo sterzo indietreggia verso il centro del quadro strumenti e appare uno schermo piatto. Gli interni sono illuminati da una luce soft e tutti e quattro i sedili ruotano verso il centro dell’abitacolo, per facilitare la conversazione.

Quando, invece, si selezione la guida manuale, l’ interno si modifica in funzione del conducente, che assume il controllo del veicolo. I sedili rientrano nella posizione classica, lo sterzo riemerge dal quadro strumenti. Le luci all’interno della vettura diventano blu, stimolando la concentrazione alla guida.

Il passaggio dalla guida manuale a quella automatica viene operato attraverso un pulsante situato tra i sedili anteriori e chiamato PD (Piloted Drive) Commander. Nissan IDS Concept adotta una batteria da 60 kWh e può affrontare lunghe distanze.Tra le tante tecnologie di Nissan IDS Concept ci sono anche il parcheggio automatico e sistemi di ricarica senza fili. La vettura presenta un sistema di sensori e un’intelligenza artificiale capaci di guidare in assoluta sicurezza, imitando lo stile di guida del conducente.Nella modalità manuale sarà possibile avere il controllo totale dell’auto.
News Correlate

Nissan vince a Detroit Nissan vince a Detroit
La Nissan Vmotion 2.0 concept è stata premiata al Salone di Detroit, e si dimostra una vera finestra sull’innovazione automobilistica

Salone di Tokio 2015: le anteprime di Nissan Salone di Tokio 2015: le anteprime di Nissan
Riflettori puntati sulla concept Teatro for Dayz, dedicata ai nativi digitali

Nissan IDX Freeflow e IDX Nismo: immagini live da Tokyo Nissan IDX Freeflow e IDX Nismo: immagini live da Tokyo
I due progetti puntano a soddisfare le esigenze della clientela dei nativi digitali traducendo i sogni in realtà

Nissan GT-R 2014, a Tokyo anche in versione Nismo Nissan GT-R 2014, a Tokyo anche in versione Nismo
Al Salone di Tokyo la sportività va in scena con le supercar della gamma

   [ Altre news correlate ]



© 2018 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010