Automania.it

Notizie

Maserati al salone Auto e Moto d´Epoca di Padova


21/10/2016
di Grazia Dragone

Modelli iconici e senza tempo affiancano le nuove proposte per il mercato dell´auto

Maserati al salone Auto e Moto d´Epoca di Padova
[ Padova ] - La Fiera di Padova, evento atteso dai tanti appassionati delle auto classiche, ha ufficialmente aperto i battenti della sua 33esima edizione e sarà visitabile fino al 23 ottobre. Tra i tanti brand presenti, Maserati è una delle protagoniste. Nel suo stand, posto all’interno del padiglione n.1, sono esposte i modelli Tipo 420M-58, meglio nota come Eldorado, riconoscibile per il logo dell’omonima industria di gelati applicato alla carrozzeria.
La vettura, prodotta nel 1958 ha partecipato alla 500 miglia di Monza con al volante il pilota inglese Stirling Moss. L’auto dispone di un telaio tubolare ispirato alla 250F alleggerita, con motore a otto cilindri a V derivante dal 4.500 cc.
Un altro esemplare unico è sicuramente la Simun, prototipo presentato al salone di Torino nel 1968 e realizzato dalla carrozzeria Ghia. Il nome richiama quello di un vento. Il disegn è firmato da Giorgetto Giugiaro.

Direttamente dal mondo delle corse, troviamo anche la Birdcage Tipo 61, variante a tre litri della Birdcage Tipo 60 (con motore a due litri) destinata alle competizioni americane. Il telaio, ideato dall’Ing. Giulio Alfieri, è composto da circa 200 piccoli segmenti di tubi di acciaio, che formano un reticolo complesso.
Oltre alle tre esclusive Maserati classiche, il Tridente coglie l’occasione per mostrare il modello Levante, primo SUV della gamma ed equipaggiato con motorizzazioni V6 Twin-Turbo a benzina da 3 litri, con potenze da 350 e 430 CV insieme al Diesel V6 Turbo da 3 litri, con 275 o 250 CV di potenza. Tutte le motorizzazioni sono abbinate al sistema di trazione integrale intelligente Q4.
Nello stand è presente il Maserati Store che propone tante nuove proposte ed in particolare la linea Maserati Classiche, con le più rappresentative auto d'epoca riprodotte sulle grafiche e sulle patch dei capi.
News Correlate

Citroen Acadiane: icona senza tempo Citroen Acadiane: icona senza tempo
Derivata dalla Citroen Dyane, il veicolo fu molto apprezzato dai professionisti per la sua funzionalità e robustezza

Modena Motor Gallery: omaggio a Scaglietti Modena Motor Gallery: omaggio a Scaglietti
La mostra mercato, dal 23 al 24 settembre, espone le più esclusive Ferrari firmate dal genio del design

Un libro sulla mitica 2 CV Un libro sulla mitica 2 CV
Curato dal giornalista Vincenzo Borgomeo racconta i cinque decenni di storia della mitica auto prodotta da Citroën

Salone di Padova: lo stand Citroen punta su 2CV e Mehari Salone di Padova: lo stand Citroen punta su 2CV e Mehari
Il doiuble chevron si distingue sempre per le vetture origianli e iconiche

   [ Altre news correlate ]



© 2018 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010