Automania.it

Notizie

Maserati Tipo 6MC: lo spirito sportivo che sfida il tempo


20/08/2019
di Grazia Dragone

La vettura vinse diverse edizioni della famosa Targa Florio

Maserati Tipo 6MC: lo spirito sportivo che sfida il tempo

Speciale Showroom Maserati

La vocazione al lusso, ma anche alla sportività, sono da sempre il biglietto da visita di un brand esclusivo come Maserati, oggi, come ieri, con un passato fatto di allori e successi che rappresenta un ponte verso il futuro, dove la mobilità che sarà offre scenari aperti e inaspettati.
Il carnet di vetture è ricchissimo e vario ed include modelli iconici dal fascino unico, in grado di sfidare i differenti canoni stilistici dell’attualità, senza che sia minimamente intaccato l’appeal, seppur vintage e indiscutibilmente retrò.

Un modello fra tanti in tutta la sua lunga storia, primus inter pares, si fa notare per alcune peculiarità. Stiamo parlando della Maserati Tipo 6MC, monoposto da competizione realizzata sul progetto di Ernesto Maserati, che iniziò a prendere corpo e sostanza dal 1935. Era una vettura classica per quei tempi, ma arricchita da contenuti innovativi. Insieme al nuovo motore, un sei cilindri in linea dalla potenza massima di 175 CV, l’elemento caratterizzante era il telaio.
La struttura di base era sempre quella dei longheroni paralleli, ma con sospensioni anteriori innovative che davano un sicuro vantaggio in corsa. La carrozzeria adottò vari aggiornamenti soprattutto sul fronte dell’aerodinamica.



Le forme smussate e morbide, le carenature delle fiancate e la maggiore inclinazione del frontale rispecchiavano migliorie volte ad esaltarne le prestazioni, con risultati che non mancarono nell’albo d’oro del marchio.Nel 1938, quando riuscì a superare le temute E.R.A, nello stesso anno in cui esordiva la nota Alfetta di Alfa Romeo, la Tipo 6CM dominò su tutti aggiudicandosi il GP di Pescara.

La Maserati Tipo 6CM fu una vettura di grande successo. I 27 esemplari prodotti dal 1936 al 1939 vinsero trofei prestigiosi, ottenendo il record del maggior numero di edizioni vinte alla Targa Florio: per ben tre volte (nel 1937, 1938 e 1939).
Ricordiamo che la Targa Florio è una delle più antiche e famose corse automobilistiche al mondo, che prende il nome da Vincenzo Florio, ricco imprenditore palermitano noto nell’ambiente delle corse, che nel 1906 ideò l’omonima competizione, provvedendo al suo finanziamento e organizzazione.

La Targa Florio si svolse in 62 edizioni dal 1906 al 1977 (non si disputò durante le due guerre mondiali). La gara aveva cadenza annuale, di solito nel mese di maggio, e si svolgeva sulle strade della Provincia di Palermo. La Maserati Tipo 6CM, ripristinata nella sua livrea originale, si trova attualmente a Modena e appartiene alla Collezione Panini.

Vi lasciamo con il video e immagini targate Automania, direttamente dallo Showroom Maserati ufficiale di Modena.
News Correlate

Ferrari 750 Monza: l´anima storica del Cavallino Ferrari 750 Monza: l´anima storica del Cavallino
La spider due posti, leader delle corse, nasce da un´idea di Dino Ferrari

Showroom ufficiale Maserati di Modena Showroom ufficiale Maserati di Modena
Automania in visita all’esposizione del Tridente tra passato e presente. Passerella Maserati al Motor Valley Fest

Fiat 500 GQ al debutto negli Showroom Fiat 500 GQ al debutto negli Showroom
Edizione speciale della vettura, pronta alla commercializzazione. Il listino prezzi parte dai 15.750 euro

Lamborghini in Cina apre 2 Showroom Lamborghini in Cina apre 2 Showroom
Punta a battere il record di vetture vendute nel 2009

   [ Altre news correlate ]



© 2018 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010