☰
Automania.it

Notizie

Audi: la strategia per il futuro della gamma


08/10/2019
di Grazia Dragone

Nuovi modelli in arrivo per mobilità sempre più elettrica

Audi: la strategia per il futuro della gamma
Il futuro della mobilità sarà elettrico, è la direzione definitiva intrapresa da tutto il settore auto e lo dimostra la strategia messa in campo da ogni costruttore, convertito ad una politica produttiva sempre più sostenibile e rispettosa dell’ambiente.

In quest’ottica si muove anche Audi, che rivela la strategia per il futuro della gamma, sempre più elettrificata, ma a cui si va ad aggiungere anche l’intenzione di fornire servizi per la mobilità green.
Il brand potrà avvalersi di ben quattro piattaforme elettriche dedicate, per così da coprire tutti i segmenti di mercato. Entro la fine del 2019, l’offensiva plug-in hybrid si comporrà di quattro nuovi modelli, cui seguiranno altre novità nel 2020.

In dettaglio, il suv e-tron sarà la prima vettura integralmente elettrica della Casa dei quattro anelli e adotterà una variante del pianale modulare longitudinale MLB Evo. Entro la fine del 2020, debutterà la versione di serie della sportiva Audi e-tron GT concept, realizzata sulla piattaforma J1 sviluppata da Porsche. All’inizio del 2021 i riflettori farà il suo esordio il primo modello Audi basato sulla piattaforma modulare elettrica MEB del Gruppo Volkswagen, cioè il suv compatto Q4 e-tron.

Il pianale MEB costituirà il punto di partenza per lo sviluppo di molteplici modelli elettrici Audi compatti e di classe media. Le vetture elettriche Audi di segmento medio, full size e luxury adotteranno un pianale dedicato: la Premium Plattform Electric (PPE) realizzata in collaborazione con Porsche.

Oltre al mondo BEV, Audi guarda anche al segmento plug-in hybrid. I nuovi modelli PHEV condividono l’abbinamento di un motore TFSI turbo a iniezione diretta della benzina ad un propulsore elettrico e una batteria agli ioni di litio.

Entro la fine del 2019 la gamma Audi plug-in potrà contare su quattro modelli: A7 Sportback, A8 L, Q5 e Q7 TFSI. Entro il 2023, Audi investirà circa 14 miliardi di euro nei settori dell'e-mobility, della guida autonoma e della digitalizzazione.

Inoltre, la casa di Ingolstadt si sta impegnando attivamente per la decarbonizzazione della filiera produttiva, convertendosi ad un uso delle energie rinnovabili.
News Correlate

Opel entra nel gruppo PSA Opel entra nel gruppo PSA
Le attività automobilistiche di Opel/Vauxhall saranno acquisite da PSA per 1,3 miliardi di dollari.

Opel, le strategie per il futuro Opel, le strategie per il futuro
Il brand intende lanciare nuovi modelli e nuovi motori per ampliare la propria presenza sul mercato entro il 2022

Volvo Cars, il rinnovamento parte dal lusso Volvo Cars, il rinnovamento parte dal lusso
Il brand scandinavo illustra le novità per la gamma 2015, puntando su lusso e tecnologie avanzate

Volvo XC70, Ibrahimovic e Martin celebrano la Svezia Volvo XC70, Ibrahimovic e Martin celebrano la Svezia
Tra le nevi di un paesaggio ostile, il noto calciatore insegue una preda a bordo del suv XC70

   [ Altre news correlate ]



© 2018 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010