Automania.it

Notizie

Le novità Chrysler a Detroit


11/01/2011
di Giovanni Iozzia

Il partner americano di Fiat presenta la sua ammiraglia, la 300, la nuova Jeep Compass e la 500 Mopar

Le novità Chrysler a Detroit
Al Salone di Detroit, aperto dal 10 al 23 gennaio, la Chrysler, società partner di Fiat, ha messo in vetrina la Chrysler 300 e la Jeep Compass, due anteprime mondiali, una versione speciale che celebra i 70 anni del marchio Jeep per tutta la gamma, chiamata 70th Anniversary Edition (che non sarà disponibile in Italia) e una 500 Mopar, la versione sportiva della citycar italiana.

La Chrysler 300, ammiraglia della casa americana, possiede un’eleganza e un assolutamente fuori dagli schemi, fatta apposta per chi vuole distinguersi senza rinunciare al comfort e alle performance. Proporzioni classiche connesse a stile e funzionalità e arricchite con dettagli sportivi: parafanghi allargati, cerchi in lega di alluminio forgiato da 20 pollici a 12 razze con esclusivo disegno SRT, pneumatici ad elevate prestazioni, sedili avvolgenti con inserti in pelle scamosciata e traforata, vetri scuri.
Gli interni sono espressione di eleganza e comfort. Su cruscotto, volante, cambio e rivestimenti portiere sono disponibili a richiesta gli inserti in radica, mentre gli inserti tipo tartaruga, oltre agli inserti con effetto cromato o acciaio satinato.
La scelta in termini di materiali, design, iniezione carburante e sistema di gestione motore rappresentano le più recenti innovazioni tecnologiche nel settore dei motori diesel.
I consumi sono pari a 8.1 l/100 km nel ciclo combinato per la versione Sedan, 8.3 l/100 km per la versione Touring, con emissioni di CO2 pari rispettivamente a 215 g/km (versione Sedan) e 220 g/km (versione Touring).
I vantaggi dell'impianto Common Rail sono prestazioni più elevate, diminuzione dei consumi, riduzione delle emissioni e della rumorosità.
La motorizzazione diesel è inoltre dotata di serie di filtro antiparticolato e risponde alla normativa Euro 4 sulle emissioni inquinanti.
Tutte le motorizzazioni sono abbinate ad una trasmissione automatica a 5 rapporti con modalità AutoStick ed attivazione/disattivazione automatica della modalità Winter.
Le dimensioni dell’abitacolo sono ampie e confortevoli in tutte le versioni: Chrysler 300C si colloca al vertice del segmento per spaziosità interna, con ben 1,02 metri di spazio per le gambe nei sedili posteriori.
Grazie alle sue caratteristiche entusiasmanti, Chrysler 300C Touring SRT Design rappresenta una nuova generazione di ammiraglie di lusso grazie anche al ricco e distintivo allestimento.
La versione 3.0 V6 CRD-DPF chiavi in mano costa 42.140 euro, la SRT Design 48.680.

La Jeep Compass è una vettura giovane, moderna e dinamica, con il suo stile deciso celebra la storia del marchio, rinnovando le caratteristiche proprie del marchio e offrendo la vera libertà di uno stato mentale che permette di arrivare ovunque si desideri.
Le sue dimensioni sono tali da inserire a pieno diritto questo modello nel segmento dei compact SUV: i suoi 4.405 mm di lunghezza ed i 1.810 mm di larghezza corrispondono alla media delle dimensioni delle vetture presenti nel segmento di appartenenza. Presenta un’altezza libera da terra pari a 201 mm, un angolo di attacco di 21°, un angolo di uscita di 32° ed un angolo di superamento dossi pari a 20°. Grazie ad angoli così pronunciati ed al sofisticato sistema di trazione integrale Full Time Freedom-Drive I, Compass fa emergere le indiscutibili qualità di fuoristrada.
Il design interno combina uno stile funzionale, comfort e versatilità, in un mix estremamente accattivante ed incredibilmente spazioso. L’abitacolo è stato progettato per offrire la massima versatilità abbinata ad un alto livello di comfort. La consolle centrale dispone di una varietà di dotazioni innovative pensate per garantire la massima comodità, come il pratico bracciolo scorrevole, nel quale è incluso un supporto estraibile dove alloggiare iPod o telefono cellulare ed un grande vano portaoggetti che può accogliere fino a 10 CD.
I propulsori sono stati progettati per offrire eccellenti prestazioni, consumi ridotti ed un'elevata fluidità di marcia. Jeep Compass è equipaggiato con un propulsore benzina 2.4 L World Engine e con un turbodiesel da 2.0 L. Entrambe le motorizzazioni rispondono alla normativa Euro 4 in tema di emissioni inquinanti.
Il turbodiesel da 2.0 L è dotato di turbocompressore a geometria variabile, 4 valvole per cilindro, iniezione diretta “high pressure” a controllo elettronico e filtro antiparticolato di serie. La potenza erogata è pari a 140 CV, la coppia a 310 Nm a 1750 giri/min: questi valori collocano la Jeep Compass in una posizione competitiva in termini di potenza, coppia e prestazioni nel proprio segmento. Grazie anche all’ottimale rapporto peso/potenza, tale motorizzazione, nella versione con cambio manuale a sei rapporti, consuma nel ciclo combinato solo 6.6 l/100km (con emissioni di CO2 per 176 g/km).
Chi cerca prestazioni ancora più brillanti sarà conquistato dalla motorizzazione 2.4 L World Engine a doppia fasatura variabile (Dual VVT) da 170 CV e 220 Nm di coppia a 4500 giri/min. Grazie al controllo delle valvole di entrambi gli alberi a camme, la fasatura del motore viene costantemente messa a punto per garantire potenza massima e consumi di carburante ottimali a seconda dell’esigenza del momento.
La vettura è resa unica anche grazie alla presenza di dettagli semplici ma molto utili, come la torcia a LED ricaricabile multiuso posizionata sopra il vano di carico: può essere staccata all’occorrenza e poi riposta.
Ai vertici della categoria anche per le importanti dotazioni di sicurezza, Jeep Compass dispone di numerosi sistemi che consentono di ottimizzarne il comportamento su strada.
Prezzi, chiavi in mano, che vanno dai 25.880 ai 29.770 euro.
La Jeep 70th Anniversary Edition arriverà negli showroom americani nel primo trimestre del 2011 al prezzo che oscilla tra i 25.000 ed i 37.000 dollari. Sarà un modello costruito in numero limitato e, rispetto alle altre Jeep, di cui possiede tutte le migliori caratteristiche, avrà impresso il logo dell’anniversario. I modelli saranno la Compass, il nuovo arrivato, la Grand Cherokee, il più capace e lussuoso, la Liberty, quello dalle medie dimensioni dalle grandi innovazioni, la Patriot, il compatto versatile, la Wrangler, completamente rinnovata. la Wrangler Unlimited a quattro sportelli e un grande spazio interno.

La Fiat 500 Mopar è stata presentata nera, verniciatura opaca e due strisce azzurre che corrono lungo l'auto da cofano a cofano. Anche i cerchi a 12 razze sono scuri mentre, per contrasto, i gusci degli specchietti, il tappo del serbatoio della benzina, il porta targa, le cornici delle prese d'aria, i baffi intorno al logo sulla mascherina e il terminale di scarico sono tutti cromati. I sedili sono rivestiti in pelle nera con le cuciture a vista sempre di colore blu mentre l'impugnatura della leva del freno a mano è in fibra di carbonio così come il pomello del cambio. Sono previsti anche un portapacchi esterno da lunotto e il porta tavole da snowboard.
Dal punto di vista meccanico, la nuova Fiat 500, già ribattezzata Abarth americana, non presenta particolari novità, fatta eccezione per la barra duomi che, collegando gli attacchi delle sospensioni, ha il compito di irrigidire la struttura dell'auto, consentendo una maggiore precisione di guida e una migliore tenuta di strada.
Negli Stati Uniti la Fiat 500 è in vendita con il 1.4 MultiAir da 102 CV (lo stesso dell'Alfa Romeo MiTo) abbinato al cambio manuale a sei marce o a un nuovo cambio automatico.
News Correlate

Marchionne resterà alla Fiat certamente fino al 2017 Marchionne resterà alla Fiat certamente fino al 2017
Lo annunciato il presidente del Gruppo John Elkann. Il prossimo 29 gennaio forse il nome della nuova azienda che unisce Fiat e Chrysler

Chrysler 200, immagini live da Detroit Chrysler 200, immagini live da Detroit
Quattro versioni e lancio commerciale a partire dal secondo trimestre 2014 per la berlina media dedicata agli States

A Detroit la Chrysler 200 Super S A Detroit la Chrysler 200 Super S
In esposizione a Detroit la nuova versione della Chrysler 200. Numerose le novità proposte dalla Mopar, sia dentro che fuori

   [ Altre news correlate ]



© 2016 Automania® è un marchio registrato - Testata Giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale Bari n. 405/2010